Tanichthys albonubes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce delle Montagne
della Nuvola Bianca
White Cloud Mountain Minnow 1.jpg
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Tanichthys
Specie T. albonubes
Nomenclatura binomiale
''Tanichthys albonubes''
Lin, 1932
Sinonimi

Aphyocypris pooni

Nomi comuni

Pesce delle
Montagne della Nuvola Bianca

Tanichthys albunubes, conosciuto comunemente come pesce delle Montagne della Nuvola Bianca , è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Il nome di questa specie deriva dalla montagna delle nubi bianche (白雲山; Pinyin Bái Yún Shān) luogo dove esso è stato avvistato la prima volta. In Cina il pesce è conosciuto coi nomi 唐魚 (táng wén), 廣東細鯽 (Guǎngdōng xìjì), o 潘氏細鯽 (pānshì xìjì). Aphyocypris pooni è un sininimo obsoleto nato per definire una presunta specie dalla livrea leggermente differente che successivamente è stata identificata anch'essa come Tanichthys albonubes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Asia orientale. Questo pesce è originario di un areale disgiunto in due località in Cina e Vietnam. Vive nei ruscelli costieri con acque lente, chiare e ricche di vegetazione. Può sopportare temperature dell'acqua fino a 5°C[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di un pesce molto piccolo, la misura massima è di 4 cm, la media di circa 2 centimetri. I barbigli sono assenti e il muso è ottuso; la mascella inferiore è leggermente sporgente. La pinna dorsale è breve e opposta alla pinna anale. Le pinne pettorali e le pinne ventrali sono di modeste dimensioni. Il colore generale è verdastro con bande dorate sormontate da linee scure sui fianchi. Delle macchie rosse sono presenti sul peduncolo caudale e alla base della pinna caudale[2].

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di zooplancton e detriti vegetali[2].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce è molto diffuso negli acquari. Deve essere allevato in gruppi di almeno 5 individui in una vasca di almeno 60 cm[2].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Lo status della specie non è noto con certezza[1], potrebbe essere addirittura estinta in natura[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Tortoise & Freshwater Turtle Specialist Group 1996, Tanichthys albonubes in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b c d e (EN) Tanichthys albonubes in FishBase. URL consultato il 06/09/2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci