Suore ancelle del Cuore Immacolato di Maria (Monroe)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le suore ancelle del Cuore Immacolato di Maria (in inglese Sisters Servants of the Immaculate Heart of Mary) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla I.H.M.[1]

Dal ramo originale, fondato nel 1832 a Monroe da Louis-Florent Gillet, negli anni si sono staccate le congregazioni omonime di Immaculata e Scranton.[2]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La congregazione venne fondata a Monroe, in Michigan, dal missionario redentorista belga Louis-Florent Gillet (1813-1892): con l'approvazione del vescovo coadiutore di Detroit Peter Paul Lefevère, il 10 novembre 1845 organizzò una comunità di tre donne desiderose di vivere secondo il carisma di Alfonso Maria de' Liguori e di dedicarsi all'educazione delle ragazze.[2]

Le prime filiali dell'istituto vennero aperte a Susquehanna e a Reading, in Pennsylvania, ma in seguito a conflitti riguardanti la giurisdizione diocesana nel 1859 le case si separarono dalla congregazione di Monroe, dando inizio a un ramo autonomo della congregazione con casa madre a Reading.[3] Nel 1868 venne eretta la diocesi di Scranton e anche le case delle ancelle del Cuore Immacolato di Maria che ricadevano nella giurisdizione della nova diocesi vennero rese indipendenti dalla casa madre.[4]

La congregazione di Monroe rischiò l'estinzione, ma riuscì a risollevarsi e nel 1899 ottenne dalla congregazione de propaganda fide il decreto di lode: nel 1913 giunse anche l'approvazione definitiva della congregazione per i religiosi.[2]

Il ramo di Reading dopo il 1875 trasferì la casa madre a Immaculata: ottenne il pontificio decreto di lode il 17 dicembre 1955 e venne approvato definitivamente dalla Santa Sede il 13 giugno 1964.[3] Il ramo di Scranton venne eretto in istituto di diritto diocesano il 15 agosto 1871 e ricevette il decreto di lode il 21 novembre 1960.[4]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le suore ancelle del Cuore Immacolato di Maria si dedicano essenzialmente all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù.[2]

Le suore dei tre rami sono diffuse principalmente negli Stati uniti d'America; quelle della congregazione di Monroe contano case anche in Messico, Porto Rico e Sudafrica,[5] quelle della congregazione di Immaculata in Perù e Cile,[6] quelle di Scranton in Perù.[7]

Al 31 dicembre 2008 la congregazione di Monroe contava 461 suore in 223 case, quella di Immaculata 933 suore in 81 case e quella di Scranton 471 suore in 76 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ann. Pont. 2010, p. 1532.
  2. ^ a b c d G. Rocca, DIP, vol. I (1974), coll. 558-559.
  3. ^ a b G. Rocca, DIP, vol. I (1974), col. 558.
  4. ^ a b G. Rocca, DIP, vol. I (1974), coll. 559-560.
  5. ^ Overseas. URL consultato il 28 luglio 2011.
  6. ^ Who are the IHMs. URL consultato il 28 luglio 2011.
  7. ^ Where IHMs have served. URL consultato il 28 luglio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo