Stati Uniti d'America continentali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli Stati Uniti continentali

Il termine Stati Uniti continentali si riferisce generalmente al blocco di stati degli Stati Uniti d'America compresi tra il confine con il Canada a nord e quello con il Messico a sud.

Gli stati compresi in questo blocco sono 48, più il Distretto di Columbia che ne fa ovviamente parte pur non essendo un vero e proprio stato. Alcune interpretazioni più estensive vorrebbero includervi anche l'Alaska in quanto si tratta di uno stato che appartiene comunque al territorio continentale pur essendo staccato da tutti gli altri. Ne sono invece esclusi le Hawaii e qualsiasi altro possedimento o territorio d'oltremare statunitense (Guam, Porto Rico, le Isole Marianne Settentrionali ecc.).

Altri termini in uso comune sono decisamente meno ambigui ed escludono sottigliezze interpretative. Così:

  • Stati Uniti contigui (Contiguous United States) o
  • Stati Uniti contermini (Coterminous o Conterminous United States).

La sigla CONUS è un'abbreviazione usata dalla Marina degli Stati Uniti[1] e ha lo stesso significato di Stati Uniti "contigui" o "contermini", ma non dice nulla riguardo al Distretto di Columbia.

L'espressione i 48 inferiori o i 48 più meridionali (the Lower 48)[2] è usata in Alaska per indicare gli "Stati Uniti continentali" (cioè quelli più a sud dell'Alaska stessa), ma può invece includere sia il Distretto di Columbia sia le Hawaii (che sono indubbiamente uno degli Stati Uniti più meridionali).

Infine, the Mainland o US Mainland (il Continente) è usato alle Hawaii per indicare gli "Stati Uniti continentali".

I 48 stati e il Distretto di Columbia insieme hanno una superficie di 7.825.267,25 km², di cui 7.663.941,71 km² sono terre emerse (l'83,65% di tutte quelle statunitensi) e 161.325,54 km² sommerse (corrispondenti al 62,66% di tutte quelle statunitensi). Al censimento del 2010 la loro popolazione era di 306 675 006 abitanti, pari al 99,33% dell'intera nazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) United States Navy, U.S. Navy Style Guide. URL consultato il 24 gennaio 2009.
  2. ^ (EN) National Geographic Society, National Geographic Style Manual: United States. URL consultato il 24 gennaio 2009.