SherryBaby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SherryBaby
Titolo originale SherryBaby
Paese di produzione USA
Anno 2006
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Laurie Collyer
Soggetto Laurie Collyer
Sceneggiatura Laurie Collyer
Fotografia Russell Lee Fine
Montaggio Curtiss Clayton e Joe Landauer
Musiche Jack Livesey
Scenografia Stephen Beatrice e Lisa Scoppa
Interpreti e personaggi
Premi

SherryBaby è un film del 2006 diretto da Laurie Collyer.

Proiettato per la prima volta al Sundance Film Festival nel gennaio 2006, ha vinto il premio per il miglior film e per la miglior attrice (Maggie Gyllenhaal) al Festival Internazionale del cinema di Karlovy Vary nel luglio dello stesso anno.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sherry esce di prigione dopo tre anni ed è ansiosa di riabbracciare la sua bambina, Alexis, che ha vissuto con il fratello di Sherry, Bobby e sua moglie, Lynnette. Sherry, ex tossicodipendente, tenta di rientrare nel mondo scoprendo che sarà molto più difficile di quanto si immaginava, e nonostante sia pulita da due anni lei stessa ammette che è molto tentata dal ricadere nell'uso della eroina. Oltre a questo Lynnette la reputa inadatta come madre e Sherry ha difficoltà a risaldare subito i rapporti con la piccola Alexis.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema