Saguinus melanoleucus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tamarino dalla gualdrappa
Saguinus melanoleucus 1.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Cebidae
Sottofamiglia Callitrichinae
Genere Saguinus
Specie S. melanoleucus
Nomenclatura binomiale
Saguinus melanoleucus
Ribeiro, 1912
Sinonimi

Il tamarino dalla gualdrappa (Saguinus melanoleucus Ribeiro, 1912) è un primate platirrino della famiglia dei Cebidi.

Con due sottospecie (Saguinus melanoleucus melanoleusus e Saguinus melanoleucus crandalli) vive nel bacino amazzonico brasiliano, nella zona delimitata dai fiumi Jurua e Tarauca.

Veniva considerato una sottospecie di Saguinus fuscicollis (S. fuscicollis melanoleucus), al quale è morfologicamente e comportamentalmente molto simile, presentando tuttavia una colorazione differente: S. melanoleucus, infatti, pur avendo la pelle nera (lo si nota nelle zone nude, come orecchie, faccia, zampe e zona sottocaudale), presenta mantello del tutto bianco candido, eccezion fatta per alcune sfumature brunastre o grigiastre sulle cosce e sul quarto posteriore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Saguinus melanoleucus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi