Roelant Roghman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roelant Roghman (Amsterdam, 14 marzo 1627Amsterdam, 3 gennaio 1692) è stato un pittore e incisore olandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Roelant era figlio dell'incisore Henrick Lambertsz Roghman e di Maria Jacobs Savery. Attraverso sua madre era nipote di Jacob Savery, e divenne presto allievo del prozio Roelant Savery, da cui prese anche il nome. Secondo Houbraken aveva un solo occhio, handicap che non fermò la sua produzione pittorica. Si specializzò in paesaggi, e successivamente divenne un grande appassionato di storia, lavorando su numerose stampe di vecchi castelli in rovina e residenze di famiglie estinte. Da giovane fu amico di Rembrandt e Gerbrant van den Eekhout.

Roghman lavorò su alcune di queste stampe con la sorella Geertruydt, le Plaisante Landschappen; anche con l'altra sorella, Magdalena, Roghman creò più di 200 stampe di rovine.

Fu suo allievo Jan Griffier I[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jan Griffier I in The Grove Dictionary of Art

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) "Griffier, Jan, I" in The Grove Dictionary of Art, 2000. URL consultato il 29 gennaio 2011.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 13106778