Rifugio Dondena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rifugio Dondena
Rifugio Dondena.JPG
Stato Italia Italia
Altitudine 2.192 m s.l.m.
Località Champorcher
Catena Alpi Graie
Coordinate 45°36′43.2″N 7°33′06.16″E / 45.612°N 7.55171°E45.612; 7.55171Coordinate: 45°36′43.2″N 7°33′06.16″E / 45.612°N 7.55171°E45.612; 7.55171
Mappa di localizzazione: Italia
Inaugurazione 1863
Dati logistici
Proprietà privato
Capienza 25 posti letto
Sito Internet

Il rifugio Dondena è un rifugio situato nel comune di Champorcher (AO), in valle di Champorcher, nelle Alpi Graie, a 2.192 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione risale al 1863. Fu utilizzato dapprima come "casa di caccia" del re Vittorio Emanuele.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio si trova a monte dell'abitato di Champorcher nella ridente conca di Dondena.

Il rifugio è inserito nel tragitto dell'Alta via della Val d'Aosta n. 2.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

Dall'abitato di Champorcher si sale fino alla conca di Dondena. Dal termine della strada il rifugio è raggiungibile in circa 15 minuti

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna