Richard Brooker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Richard Brooker (Londra, 1954Londra, 8 aprile 2013) è stato uno stuntman, regista, attore, produttore e trapezista inglese, noto per il ruolo di Jason Voorhees in Week-end di terrore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ex trapezista, ha iniziato la sua carriera di attore con il film Venerdì 13. In seguito è apparso in piccoli ruoli cinematografici nei film Deathstalker, Complotto Deep Sea, e nella serie TV Trapper John, MD. Divenne in seguito regista per le serie Bill Nye, lavorando anche come produttore su più canali e programmi sportivi, come Fox Sports, Polo e per spettacoli equestri.

Per il film Dramalogue, venne selezionato per impersonare un essere psicotico, deforme, armato di machete, mentre nel film Venerdì 13 parte III, il serial killer Jason Voorhees, anche se il regista Steve Miner avrebbe voluto un attore più alto per ricoprire il ruolo, almeno di 1,90 m. Brooker è il primo attore ad indossare una maschera da hockey, maschera che sarebbe poi diventata l'icona della serie.

Durante le riprese indossava una felpa e jeans, con i quali ha compiuto tutta una serie di acrobazie. Brooker è morto l'8 aprile 2013 in seguito a un attacco cardiaco. È apparso nel episodio 7 della stagione 11 della serie Hell's Kitchen, che gli ha reso omaggio il 18 aprile 2013.