Recettore transmembrana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Recettoredimembrana.gif

I recettori transmembrana sono proteine integrali di membrana localizzati principalmente a livello della membrana citoplasmatica ma evidenziabili anche in alcune membrane di strutture subcellulari.

Legando uno specifica molecola, definita ligando, i recettori transmembrana mediano una risposta biochimica intracellulare, fungendo un ruolo fondamentale nel processo di trasduzione del segnale.

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Struttura generica di un recettore transmembrana

I recettori transmembrana sono recettori ampiamente eterogenei dal punto di vista strutturale, sia per quanto riguarda il numero di subunità costitutive, sia nel numero dei domini transmembrana.

Genericamente un recettore transmembrana è costituito da dominii extracellulari che hanno la funzione di legare il ligando, dominii transmembrana, di solito ad alfa elica, costituiti da amminoacidi idrofobici, e dominii intracellulari costituiti da amminoacidi idrofili. Alcuni recettori possono possedere un solo dominio transmembrana, come i recettori per le citochine, canali ionici altri possono presentare sette dominii, come i recettori accoppiati a proteine G.

Regolazione dell'attività recettoriale[modifica | modifica sorgente]

Come per la struttura, anche i meccanismi di regolazione recettoriale sono numerosi e diversi. Il meccanismo che maggiormente si può evidenziare nel processo di regolazione è la fosforilazione e l'internalizzazione del recettore.

Tipologie di recettori transmembrana[modifica | modifica sorgente]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia