Premio europeo Amalfi per la sociologia e le scienze sociali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Il premio europeo Amalfi per la sociologia e le scienze sociali è un prestigioso riconoscimento in ambito sociologico.

Nato nel 1987 da una iniziativa della Sezione teorie sociologiche e trasformazioni sociali dell'Associazione italiana di sociologia, viene conferito all'autore di un libro o di un articolo (pubblicato entro i due anni precedenti) che ha apportato un contributo notevole all'ambito sociologico. La consegna del premio avviene all'interno di una Conferenza internazionale di sociologia che si tiene annualmente sempre ad Amalfi.

La giuria è attualmente costituita da Carlo Mongardini (attuale Presidente), Margaret Archer, Allessandro Cavalli, Salvador Giner, Joachim Israel, Michel Maffesoli, Birgitta Nedelmann, Helga Nowotny e Piotr Sztompka. In passato, ne hanno fatto parte anche Anthony Giddens, Peter Gerlich e Friedrich H. Tenbruck.

Vincitori del premio dal 1987 al 2010[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]