Plaza de San Francisco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Plaza de San Francisco è una piazza di Siviglia, e rappresenta una dei luoghi più antichi ed emblematici della città. In questa piazza è presente l'ayuntamiento di Siviglia, ovver il municipio.

Vista generale della Plaza de San Francisco.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Già nel XV secolo Plaza de San Francisco era il cuore della città, e il luogo dove si trovavano i principali poteri civili. In questa piazza si celebravano i famosi autodafé dell'Inquisizione spagnola, le diverse feste dei tori e, così come avviene oggi, le processioni della Semana Santa e del Corpus Christi.

Fu conosciuta con l'attuale nome dopo la Reconquista, tuttavia a partire dal XIX secolo con l'approvazione della costituzione del 1812 cambia nome in "Plaza de la Constitución", ma ciò non durò molto poiché il 6 maggio 1814 i nemici del nuovo regime costituzionale cambiarono il nome in "Plaza Real de Fernando VII". In seguito mutò più volte nome; nel 1820 riprese quello di "Plaza de la Constitución", che in breve venne sostituito da quello di "Plaza del Rey". Dopo un po' fu rinominata "Plaza de Isabel II", ma con l'arrivo della Seconda repubblica spagnola acquisì il nome di "Plaza de la Libertad", e non passò un anno che la piazza riprese per la terza volta quello di "Plaza de la Constitución". Nel 1936 fu denominata "Plaza de la Falange Española" finché nel 1980 riuscì finalmente a recuperare il vecchio nome di "Plaza de San Francisco".