Pierre van Verschaffelt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre van Verschaffelt

Pierre van Verschaffelt (Gand, 8 maggio 1710Mannheim, 5 luglio 1793) è stato uno scultore fiammingo attivo a Roma nel XVIII secolo.

In Italia è famoso per la creazione, nel 1753, della statua bronzea dell'angelo posta sulla sommità di Castel Sant'Angelo a Roma.

L'angelo è raffigurato nell'atto di rinfoderare la spada a testimonianza di una visione avuta da papa Gregorio Magno in occasione della fine della peste che colpì Roma nel 590.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN15566009 · LCCN: (ENn84093170 · ISNI: (EN0000 0000 6630 9167 · GND: (DE118804286 · ULAN: (EN500025716