Pierre Chantraine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre Chantraine nel 1972

Pierre Chantraine (Lilla, 15 settembre 1899Parigi, 30 giugno 1974) è stato un linguista francese ed ellenista[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Pierre Chantraine

Agrégé d'università (grammatica) e dottore di lettere[1], allievo di Antoine Meillet, di Joseph Vendryes e di Paul Mazon, fu, a sua volta, uno dei più grandi specialisti della lingua greca. Lavorò regolarmente come correttore di bozze per la Collection des Universités de France alle éditions des Belles Lettres; stabilì e tradusse il testo dell’Economico di Senofonte e degli Indica d'Arriano. Insegnò per molti anni alla Sorbona e all'EPHE, fu tra i primi studiosi francesi ad interessarsi alla civiltà Micenea, dopo che Michel Lejeune lo convinse della validita della decifrazione del lineare B eseguita da John Chadwick e Michael Ventris, nel 1954.

Nel gennaio 1953 fu eletto all'Académie des inscriptions et belles-lettres.

Opere principali[modifica | modifica sorgente]

  • Histoire du parfait grec
  • La Formation des noms en grec ancien (anteprima su Google Libri)
  • Grammaire homérique, tomo 1 Phonétique et Morphologie, tome o Syntaxe;
  • Morphologie historique du grec
  • Etudes Sur le Vocabulaire Grec, 1956, Klincksieck. (recensione in Revue belge de philologie et d'histoire, di Maniet Albert da persee.fr)
  • Grec "preumenez", 1959, F. Cappelli.
  • Dictionnaire étymologique de la langue grecque, 1968 (testo in archive.org)
    • nuova edizione aggiornata, Parigi, Klincksieck, 1999, ISBN 2-252-03277-4.
    • nouvelle édition mise à jour, Parigi, Klincksieck, 2009.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Notice d'autorité della Bibliothèque nationale de France

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Michel Lejeune, Notice sur la vie et les travaux de M. Pierre Chantraine, membre de l'Académie (trad. it.: Notizie sulla vita e i lavori di M. Pierre Chantraine, membro dell'Accademia), in Comptes-rendus des séances de l'Académie des Inscriptions et Belles-Lettres (Verbali delle sessioni dell'Accademia delle Iscrizioni e Belle Lettere), 1974. (pdf da persee.fr)
  • Pierre Marot, Allocution à l'occasion de la mort de M. Pierre Chantraine, membre de l'Académie (Allocuzione all'occasione della morte di M. Pierre Chantraine, membro dell'Accademia), in Comptes-rendus des séances de l'Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, 1974. (pdf da persee.fr)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 8786 LCCN: n82025187