Petition of Right

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Petition of Right del 1628 fu un insieme di norme stilate dal Parlamento inglese nel clima di conflittualità tra Re e Parlamento. Fu indirizzata al re d'Inghilterra Carlo I Stuart nel 1628; in realtà la legge fu firmata dal re nel 1628 ma fu redatta dai deputati nel 1627. Ecco l'elenco dei punti inviolabili della Petition of Right. Divieto di:

  • Imposizione di tasse senza l'approvazione del Parlamento;
  • Prestiti forzati;
  • Arresto arbitrario;
  • Imprigionamenti contrari alla Magna Charta;
  • Interferenza con la proprietà privata;
  • Obbligo di dare alloggio ai soldati;
  • Imposizione della legge marziale;
  • Esenzione degli ufficiali dai processi.

Alla redazione della legge partecipò anche il celebre giurista Edward Coke.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]