Pastore fonnese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cane fonnese
Nome originale Su Hane e' Honne, Fonnesu, Pastore Fonnesu, cani fonnesu antigu, cani sardu antigu, 'ane 'e accappiu, cane fonnese, pastore fonnese
Origine Italia Italia
Altezza al garrese Maschio 56-60 cm

Femmina 52-56 cm

Peso ideale Maschio 29-35 Kg

Femmina 25-30 Kg

Lista di razze canine

Il cane fonnese è un cane endemico della Sardegna prende il nome dal paese di Fonni, anche se è uno dei tanti tipi di dogo sardo. Ottimo cane da guardia, sia di proprietà che di bestiame. Il pelo è ispido, di colore grigio nelle varie tonalità, nero, roano, tigrato e bianco sporco. Non ha pezzature di nessun colore, spesso presenta una stella bianca sul petto. Nel 1911-1912 venne utilizzato dal Regio Esercito durante la Guerra di Libia[1]. L'altezza al garrese è di circa 55-60 cm per il maschio, e un po' meno la femmina. Ha gli occhi molto espressivi che incutono un po' di timore, molto coraggioso e diffidente con gli estranei. . A Fonni è conosciuto semplicemente con il nome di di 'ane 'e accappiu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pastore fonnese durante la campagna di Libia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]