Papà... abbaia piano!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Papà... abbaia piano!
Titolo originale Popi
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1969
Durata 113 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, commedia
Regia Arthur Hiller
Sceneggiatura Tina Pine e Lester Pine
Fotografia Andrew Laszlo
Montaggio Anthony Ciccolini
Musiche Dominic Frontiere
Scenografia Robert Gundlach e Sol Stern
Interpreti e personaggi

Papà... abbaia piano! è un film del 1969, diretto dal regista Arthur Hiller.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Abraham Rodriguez, un povero immigrato portoricano a New York, ha due bambini che, a causa della necessità di lavorare, non riesce a seguire con la cura dovuta. Perciò escogita un piano per assicurare loro un futuro migliore: li porterà a Miami in Florida e cercherà di farli passare per due profughi cubani, che così saranno poi adottati da una famiglia facoltosa. Ma il piano non va come previsto.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il Mereghetti. Dizionario dei film (1993): **

«[...] miscela con equilibrio i toni seri e quelli comici [...] Bravo e simpatico Arkin.»

Serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Dal film è stata tratta una serie televisiva, Popi, andata in onda dal 1975 al 1976 sulla CBS.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema