Pam Fletcher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pam Fletcher
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, supergigante
Ritirata 1989
 

Pam Fletcher (Acton, 30 gennaio 1963) è un'ex sciatrice alpina statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle prove veloci, Pam Fletcher ottenne il suo primo risultato di rilievo in Coppa del Mondo il 5 marzo 1983 a Mont-Tremblant in Canada giungendo 7ª in discesa libera. Conquistò il suo primo podio il 2 marzo 1986 nel supergigante disputato a Furano in Giappone, piazzandosi 3ª alle spalle della canadese Liisa Savijarvi e dell'austriaca Siglinde Winkler. Il 15 marzo seguente sulle nevi di casa di Vail vinse l'unica gara di carriera, una discesa libera; sullo stesso tracciato il 13 marzo di un anno dopo ottenne l'ultimo podio: 3ª in discesa libera dietro alle austriache Sigrid Wolf ed Elisabeth Kirchler.

Convocata per il XV Giochi olimpici invernali di Calgary 1988, non poté prendere parte alla prova di discesa libera a causa di un grave infortunio subito durante il riscaldamento pre-gara[1]. Ottenne l'ultimo piazzamento in Coppa del Mondo il 24 febbraio 1989 a Steamboat Springs, classificandosi 12ª in libera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 23ª nel 1986
  • 3 podi (2 in discesa libera, 1 in supergigante):
    • 1 vittoria
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
15 marzo 1986 Vail Stati Uniti Stati Uniti DH

Legenda:
DH = discesa libera

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peter Alfano, '88 Winter Olympics, American Skier Injured in Practice in The New York Times, 10 febbraio 1988. URL consultato l'11 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]