Pam Fletcher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pam Fletcher
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Ritirata 1989
 

Pam Fletcher (Acton, 30 gennaio 1963) è un'ex sciatrice alpina statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle prove veloci, Pam Fletcher ottenne il suo primo risultato di rilievo in Coppa del Mondo il 5 marzo 1983 a Mont-Tremblant in Canada giungendo 7ª in discesa libera. Conquistò il suo primo podio il 2 marzo 1986 nel supergigante disputato a Furano in Giappone, piazzandosi 3ª alle spalle della canadese Liisa Savijarvi e dell'austriaca Siglinde Winkler. Il 15 marzo seguente sulle nevi di casa di Vail vinse l'unica gara di carriera, una discesa libera; sullo stesso tracciato il 13 marzo di un anno dopo ottenne l'ultimo podio: 3ª in discesa libera dietro alle austriache Sigrid Wolf ed Elisabeth Kirchler.

Convocata per il XV Giochi olimpici invernali di Calgary 1988, non poté prendere parte alla prova di discesa libera a causa di un grave infortunio subito durante il riscaldamento pre-gara[1]. Ottenne l'ultimo piazzamento in Coppa del Mondo il 24 febbraio 1989 a Steamboat Springs, classificandosi 12ª in libera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 23ª nel 1986
  • 3 podi (2 in discesa libera, 1 in supergigante):
    • 1 vittoria
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
15 marzo 1986 Vail Stati Uniti Stati Uniti DH

Legenda:
DH = discesa libera

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peter Alfano, '88 Winter Olympics, American Skier Injured in Practice in The New York Times, 10 febbraio 1988. URL consultato l'11 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]