Oreste Cioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oreste Cioni
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Squadre di club1
1931-1932 Cecina Cecina  ? (?)
1932-1933 Ternana Ternana 13 (1)
1933-1934 Grosseto Grosseto 24 (16)
1934-1936 Siena Siena 57 (21)
1937-1938 Taranto Taranto 9 (0)
1938-1939 Pisa Pisa 1 (0)
1939-1943 Borzacchini Terni Borzacchini Terni 84 (25)
1945-1948 Ternana Ternana 51 (11)
1952-1953 Ternana Ternana 1 (0)
Carriera da allenatore
1952-1954 Ternana Ternana
1960-1961 Ternana Ternana
1965-1966 Ternana Ternana
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Oreste Cioni (Castellammare di Stabia, 13 febbraio 1913Terni, 1968) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Ha legato il suo nome alle sorti della Ternana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nella Cecinese[1], fa il suo esordio con la Ternana nella stagione 1932-1933 con la squadra che milita in I Divisione, seppur sia solo dal campionato di Serie C 1939-1940 che entra a farvi parte in pianta stabile, dopo aver militato per un'annata nel Grosseto[2], nel Siena[3], nel Taranto in Serie B[4][5] e nel Pisa[6]. Vi rimane fino al torneo di Serie B 1947-1948, sfiorando la Serie A la stagione precedente. Nel 1952-1953, con la compagine umbra caduta in Promozione, vi assume il ruolo di allenatore, giocando una gara all'età di 40 anni.

L'anno seguente riesce a centrare il ritorno in Serie D con largo margine sulle avversarie. Per due volte viene poi chiamato a stagione già iniziata, ovvero nel torneo di Serie D 1960-1961 ed in quello di Serie C 1965-1966.

Con la Ternana ha perciò disputato due campionati di Serie B, cinque tornei di Serie C, uno di Prima Divisione ed uno di Promozione, per un totale di 155 gare di campionato. Sono invece quattro le stagioni che lo hanno visto nel ruolo di tecnico. Le sue 37 reti all'attivo lo collocano attualmente in settima posizione nella classifica dei giocatori più prolifici nella storia della Ternana.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le liste di trasferimento dei giocatori i cui ricorsi sono stati accettati dalla F.I.G.C., Il Littoriale, 20 agosto 1932, pag.4
  2. ^ Le deliberazioni della Presidenza e delle Federazioni del C.O.N.I., Il Littoriale, 5 settembre 1934, pag.5
  3. ^ C.Fontanelli, N.Natili, 100 anni con la Robur, GEO Edizioni, pag.246
  4. ^ Taranto 1937-38 mikiegenny.altervista.org
  5. ^ Comunicazioni ufficiali, Il Littoriale, 1º settembre 1938, p. 4
  6. ^ Le nuove liste di trasferimento, Il Littoriale, 31 agosto 1939, pag.4

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Armadori Giorgio; Armadori Christian (2001). Tra storia e leggenda, almanacco illustrato della Ternana dalle origini al 2000. Ternana Calcio. ISBN-88-434-0859-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]