Ordine di accensione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ordine di accensione è la sequenza con cui si innesca la combustione, nei cilindri di un motore alternativo a combustione interna. In un motore ad accensione comandata l'innesco della fiamma viene affidato a una candela, che riceve l'impulso elettrico tramite il rispettivo cavo. In un motore ad accensione per compressione (diesel) tale sequenza si riferisce all'ordine di funzionamento degli iniettori di combustibile. Per ogni architettura di motore si consiglia una certa sequenza di accensione, al fine di ottenere una coppia regolare e, possibilmente, evitare la formazione di vibrazioni.

Per un motore 4 cilindri in linea, la sequenza ottimale è 1-3-4-2.

Vari ordini di accensione per differenti tipologie di motori[modifica | modifica wikitesto]

Numero di cilindri Ordine di accensione Esempio
3 1-2-3

1-3-2

4 1-3-4-2
1-2-4-3
1-3-2-4
I più comuni 4 cilindri in linea
Alcuni motori americani Ford
Yamaha R1
5 1-2-4-5-3 5 in linea, Volvo 850, Audi 100
6 1-5-3-6-2-4
1-6-5-4-3-2
1-2-3-4-5-6
1-4-2-5-3-6
6 in linea, Opel Omega


Mercedes-Benz M104
7 1-3-5-7-2-4-6 Motore stellare.
8 1-8-4-3-6-5-7-2
1-8-7-2-6-5-4-3
1-3-7-2-6-5-4-8
1-5-4-8-7-2-6-3
1-6-2-5-8-3-7-4
1-8-7-3-6-5-4-2
1-5-4-2-6-3-7-8
1-5-6-3-4-2-7-8
1-5-3-7-4-8-2-6

Porsche 928,
BMW S65
8 in linea



Ferrari F355
10 1-10-9-4-3-6-5-8-7-2
1-6-5-10-2-7-3-8-4-9
Dodge Viper
BMW S85
12 1-7-5-11-3-9-6-12-2-8-4-10 Ferrari 456M GT del 2001 con motor V12
16 1-12-8-11-7-14-5-16-4-15-3-10-6-9-2-13
1-14-9-4-7-12-15-6-13-8-3-16-11-2-5-10

W16 Bugatti Veyron
meccanica Portale Meccanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meccanica