Officio Sanctissimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Officio Sanctissimo
Lettera enciclica di Papa Leone XIII
Stemma di Papa Leone XIII
Anno 22 dicembre 1887
Anno di pontificato X
Traduzione del titolo Dal dovere santissimo
Argomenti trattati Sulla Chiesa in Baviera
Enciclica papale nº XXIII di LXXXVI
Enciclica precedente Vi è Ben Noto
Enciclica successiva Quod Anniversarius

Officio Sanctissimo è un'enciclica di papa Leone XIII, datata 22 dicembre 1887, scritta all’Episcopato bavarese circa la situazione della Chiesa in Baviera.

Il Papa così esordisce: « È Nostra intenzione rivolgere la Nostra attenta sollecitudine, con intensità del tutto particolare, ai Bavaresi. … speriamo e desideriamo che anche in codesto regno, che si gloria di professare il cattolicesimo fin dal tempo dei più remoti antenati, sia opportunamente contrastato qualsiasi impedimento che possa insidiare o sminuire la libertà della Chiesa cattolica. Per realizzare un così salutare proposito, Noi vogliamo esplorare ogni possibile occasione che Ci si offra, ed utilizzare senza indugio tutta l’autorità e tutto il potere di cui disponiamo. Ci appelliamo a voi, Venerabili Fratelli, e per vostro tramite Ci appelliamo a tutti i Nostri carissimi figli di Baviera, perché Ci sia dato di partecipare, secondo il Nostro potere, a tutto quanto sembri concernere l’interesse e la promozione della fede religiosa fra la vostra gente, e perché su questa materia possiamo darvi consigli, e rivolgere fiduciose sollecitazioni agli stessi poteri civili ».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]