Ninja Warrior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ninja Warrior
Logo del programma Ninja Warrior
Anno 1997 - in produzione
Genere sportivo
Durata 60 min
Presentatore Antonio Rossi e Juri Chechi
Rete TBS

Ninja Warrior (SASUKE (サスケ) Sasuke?) è una competizione di tipo sportivo che si svolge due volte l'anno e nella quale cento concorrenti si sfidano in prove individuali suddivise in 4 stage in ordine crescente di difficoltà. Comprende una versione maschile e femminile (Women of Ninja Warrior, Kunoichi in Giappone), nella quale gli ostacoli vengono ridisegnati e mettono continuamente in difficoltà gli aspiranti al titolo. Apparentemente, Ninja Warrior giungerà anche in Europa verso l'autunno 2013.

In Giappone viene trasmessa dalla rete televisiva TBS (Tokyo Broadcasting System), mentre in Italia va in onda sul canale GXT della piattaforma Sky. Sempre presente Juri Chechi nelle vesti di commentatore, Marco Mazzocchi è stato invece sostituito da Antonio Rossi nel 2009.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

I partecipanti sono generalmente atleti dilettanti, vestiti in costumi che rappresentano il loro lavoro o hobby. Alla competizione hanno partecipato anche atleti olimpici giapponesi o di altre nazionalità.

All-Stars[modifica | modifica wikitesto]

  • Kazuhiko Akiyama (nato nel 1973, massaggiatore): è stato il primo a terminare i quattro stage, nonostante gravi problemi alla vista. Qualche giorno dopo la vittoria totale, ha avuto un infortunio al ginocchio, che lo ha costretto a saltare la gara 5. Non è più tornato quello di prima nonostante sia riuscito in 2 situazioni a terminare sia il primo che il secondo stage. Ha abbandonato Ninja Warrior alla gara 17, salvo fare quattro deludenti ritorni nelle edizioni 20, 22, 24 e 25, dove ha fallito le prime due volte l'Half-Pipe Attack e le seconde due il Warped Wall. Durante le apparizioni porta i suoi granchi portafortuna. In tutto ha partecipato alle edizioni 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 20, 22, 24, 25 e 28
Gara Numero Ostacolo Stage
2 100 Wall Lifting 2
3 99 Wall Lifting 2
4 86 Vittoria (6,00 secondi rimasti) 4
5 Non ha partecipato
6 100 Jump Hang 1
7 99 Jump Hang 1
8 99 Jump Hang 1
9 100 Quintuple Step 1
10 981 Warped Wall 1
11 99 Body Prop 3
12 97 Pipe Slider 3
13 91 Crooked Wall 1
14 71 Warped Wall 1
15 81 Warped Wall 1
16 71 Metal Spin 2
17 71 Circle Slider 1
18 Non ha partecipato
19 Non ha partecipato
20 1901 Halfpipe Attack 1
21 Non ha partecipato
22 20 Halfpipe Attack 1
23 Non ha partecipato
24 62 Warped Wall 1
25 98 Warped Wall 1
26-27 Non ha partecipato
28 96 Spinning Bridge 1
29-30 Non ha partecipato
  • Makoto Nagano (nato nel 1972, pescatore): è stato il secondo a terminare il quarto stage nella gara 17, campione dopo aver raggiunto lo stesso ostacolo per tre edizioni consecutive (11, 12, 13) . Ha fallito il 1º stage in nove occasioni nelle edizioni 7, 8, 10, 19,22,24 25,26,28 e 29 e detiene il record di apparizioni nell'ultimo stage (edizioni 11, 12, 13, 17 e 23), inoltre nell'edizione 21 è arrivato fino all'ultimo ostacolo ma a causa del malfunzionamento di quest'ultimo è stato eliminato. Nella 24ª edizione ha fallito il Jumping Spider nel 1º stage, non essendo riuscito ad atterrare sulla piattaforma alla fine dell'ostacolo. Nella 25ª edizione fallisce il Circle Slider. Successivamente, ha partecipato all'edizione 26 dove però i suoi tentativi di vittoria sono immediatamente svaniti avendo fallito il Jumping Spider al 1° stage. Partecipa all'edizione 27 dove fallisce l'Ultimate CliffHanger al 3° Stage. Partecipa anche alle edizioni 28 e 29 dove cade entrambe le volte al Double Warped Wall. Torna a superare il primo stage nell'edizione 30 ma fallisce lo Swap Salmon Ladder nel secondo stage. Ha vestito per ben 14 volte il numero 100.
Gara Numero Ostacolo Stage
7 87 Warped Wall 1
8 41 Warped Wall 1
9 61 Pipe Slider 3
10 999 Jump Hang 1
11 96 Rope Climb 4
12 100 Rope Climb (0,11 secondi) 4
13 100 Rope Climb 4
14 100 Jumping Bars 3
15 100 Metal Spin 2
16 100 Devil Swing 3
17 99 Vittoria (2,56 secondi rimasti) 4
18 96 Squalificato al Shin-Cliff Hanger 3
19 100 Flying Chute 1
20 2000 Downhill Jump 2
21 100 Gliding Ring 3
22 100 Slider Jump 1
23 100 G Rope 4
24 100 Jumping Spider 1
25 99 Circle Slider 1
26 99 Jumping Spider 1
27 100 Ultimate Cliff Hanger 3
28 100 Double Warped Wall 1
29 100 Double Warped Wall (infortunio) 1
30 2999 Swap Salmon Ladder 2
  • Toshihiro Takeda (nato nel 1975, vigile del fuoco): partecipa a partire dall'edizione 5 ed è l'unico degli All-Stars a non essere mai arrivato allo stage finale, anche se ha raggiunto il 3º stage in 13 occasioni, nelle edizioni 6, 8, 9, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 21, 23 e 24. Si veste con la tuta dei vigili del fuoco.
Gara Numero Ostacolo Stage
5 74 Spider Walk 2
6 93 Body Prop 3
7 96 Rope Climb 1
8 71 Pipe Slider 3
9 97 Globe Grasp 3
10 997 Jump Hang 1
11 97 Body Prop 3
12 95 Pipe Slider 3
13 98 Cliff Hanger 3
14 97 Cliff Hanger 3
15 96 Devil Swing 3
16 98 Cliff Hanger 3
17 91 Pipe Slider 3
18 86 Salmon Ladder 2
19 96 Warped Wall 1
20 1995 Rope Ladder 1
21 98 Hang Climbing 3
22 92 Jumping Spider 1
23 97 Spider Flip 3
24 98 Spider Flip 3
25 70 Double Salmon Ladder 2
26-27 Non ha partecipato
28 97 Rolling Escargot 1
29 95 Hedgehog 1
30 2980 Swap Salmon Ladder 2
  • Shingo Yamamoto (nato nel 1975, benzinaio): ha partecipato a tutte le edizioni ed è uno dei cinque ad aver affrontato più volte il 4º stage. (con Makoto Nagano, Akira Omori, Bunpei Shiratori e Yuji Urushihara) Si veste sempre con la tuta da benzinaio. Dopo 5 edizioni senza superare il 1º stage, nell'edizione 23 arriva al terzo stage dove fallisce l'Arm Rings per un infortunio alla spalla. A causa di questo infortunio non riesce ad andare oltre il Tarzan Rope del primo stage nella 24ª edizione. Torna a superare il 1º stage nell'edizione 25 dove fallisce il Balance Tank nel 2º stage. Egli partecipa anche all'edizione 26 ma viene eliminato al 1° stage dal nuovo ostacolo ovvero il Rolling Escargot, Partecipa all'edizione 27 dove cade allo Spinning Bridge, ostacolo del 1° Stage. Dopo aver fallito lo stesso ostacolo nell'edizione 28, raggiunge il secondo stage nell'edizione 29 dove fallisce il Backstream. Fallisce ancora il Backstream nella 30ª edizione.
Gara Numero Ostacolo Stage
1 7 Hammer Dodge 2
2 20 Pipe Slider 3
3 13 Rope Climb 4
4 98 Balance Bridge 1
5 98 Pipe Slider 3
6 96 Rolling Log 1
7 97 Spider Climb (infortunio) 4
8 98 Rope Climb 1
9 98 Rumbling Dice 3
10 998 Rope Climb 1
11 98 Cliff Hanger 3
12 96 Cliff Hanger 3
13 76 Wall Lifting 2
14 98 Curtain Cling 3
15 95 Body Prop 3
16 97 Jump Hang 1
17 98 Body Prop 3
18 61 Flying Chute 1
19 81 Jumping Spider 1
20 1981 Halfpipe Attack 1
21 71 Flying Chute 1
22 31 Halfpipe Attack 1
23 93 Arm Rings (infortunio) 3
24 96 Tarzan Rope 1
25 90 Balance Tank 2
26 94 Rolling Escargot 1
27 81 Spinning Bridge 1
28 98 Spinning Bridge 1
29 36 Backstream 2
30 2992 Backstream 2
  • Bunpei Shiratori (impiegato governativo ed ex atleta di salto triplo):(nato nel 1967) ha superato il primo stage per 7 edizioni di fila (edizioni 11, 12, 13, 14, 15, 16 e 17) fallendo rispettivamente il Wall Lift, l'ultimo stage, il Pipe Slider, il Balance Tank, il Climbing Bars, il Pipe Slider a sorpresa il Body Prop. Nelle edizioni 9, 18 e 19 si ferma al primo stage, fallendo rispettivamente il Warped Wall, il Jumping Spider e il Flying Chute. Torna a superare il primo stage nell'edizione 21 dove fallisce il Downhill Jump nel secondo stage. Dopo questa edizione si ritira a causa di un infortunio. Decide però di fare un ritorno nell'edizione 30, fallendo il Jump Hang Kai nel primo stage.
Gara Numero Ostacolo Stage
9 79 Warped Wall 1
10 Non ha partecipato
11 66 Wall Lifting 2
12 77 Rope Climb 4
13 99 Pipe Slider 3
14 96 Balance Tank 2
15 94 Climbing Bars 3
16 96 Pipe Slider 3
17 81 Body Prop 3
18 95 Jumping Spider 1
19 82 Flying Chute 1
20 Non ha partecipato (infortunio)
21 83 Downhill Jump 2
22-29 Non ha partecipato (infortunio)
30 2997 Jump Hang Kai 1
  • Katsumi Yamada (nato nel 1965): soprannominato "mr. Ninja Warrior", ex-campione, è arrivato alla prova finale solo nella gara 3. Ha lasciato il Ninja Warrior dopo la gara 12, quando è stato squalificato per aver usato i guanti nella Spider Walk. Dopo è ritornato nella gara 14. In un'intervista ha dichiarato che "Ninja Warrior" è la sua vita. Non è più, però, quello di prima, infatti da quell'edizione non ha più superato il primo stage. Oltre a Ninja Warrior, Yamada ha anche gareggiato ad Unbeatable Banzuke (Kinniku Banzuke in Giappone) nella prova di Quick Muscle, perdendo con il pluricampione Kohei Asano. Dopo aver perso nuovamente al 1º stage nella 24ª edizione si è definitivamente ritirato. Contrariamente a quanto annunciato ovvero il suo definitivo ritiro ha nuovamente partecipato all'edizione 26 dove però è caduto al Jumping Spider al 1° stage. Nell'edizione 27 fallisce il Warped Wall. Dopo aver fallito il Double Warped Wall nell'edizione 28, nell'edizione 29 al posto di partecipare ha allenato 4 concorrenti. Partecipa all'edizione 30 ma fallisce un ostacolo sconosciuto del primo stage.
Gara Numero Ostacolo Stage
1 92 Hammer Dodge 2
2 91 Spider Walk 2
3 89 Rope Climb 4
4 100 Cliff Hanger 3
5 100 Spider Walk 2
6 99 Pipe Slider 3
7 100 Rope Climb 1
8 100 Warped Wall 1
9 99 Wall Lifting 2
10 1000 Pipe Slider 3
11 100 Balance Tank 2
12 98 Squalificato al Spider Walk 2
13 Non ha partecipato
14 99 Jump Hang 1
15 99 Cross Bridge 1
16 99 Rope Climb 1
17 100 Warped Wall 1
18 73 Rope Ladder 1
19 91 Jumping Spider 1
20 1999 Jumping Spider 1
21 96 Warped Wall (infortunio) 1
22 81 Jumping Spider 1
23 71 Slider Jump 1
24 80 Warped Wall 1
25 Non ha partecipato
26 90 Jumping Spider 1
27 91 Warped Wall 1
28 99 Double Warped Wall 1
29 Non ha partecipato
30 2934 N/A 1
  • Yuji Urushihara (nato nel 1981, venditore di scarpe): è diventato da poco un mito di Ninja Warrior. Nella 21ª edizione (sua prima apparizione) cade al Flying Chute, nella 22 arriva al 4º stage, senza concluderlo, nella 23 fallisce l'Unstable Bridge. Nell'edizione 24 (la sua 4ª apparizione) entra nella storia come il terzo uomo ad aver completato il 4°stage. Nella 25 cade al Double Salmon Ladder, 2° stage. Nella 26 fallisce l'Half-Pipe Attack, ostacolo del 1° stage. Nella 27 completa il 4° stage diventando l'unico uomo ad aver vinto due volte Ninja Warrior. Nella 28 cade al Crazy Cliff Hanger, mentre nella 29 non va oltre il Backstream, ostacolo del 2°stage. Nella trentesima edizione fallisce ancora il secondo stage, finendo il tempo all Wall Lift.
Gara Numero Ostacolo Stage
21 72 Flying Chute 1
22 77 G-Rope 4
23 99 Unstable Bridge 2
24 93 Vittoria (3,7 secondi rimasti) 4
25 100 Double Salmon Ladder 2
26 100 Half-Pipe Attack 1
27 99 Vittoria (6,71 secondi rimasti) 4
28 88 Crazy Cliff Hanger 3
29 99 Backstream 2
30 2993 Wall Lift 2

Atleti[modifica | modifica wikitesto]

  • Daisuke Nakata (nato nel 1976 ex trampolinista) non è mai riuscito a superare il 3º stage. Lascia Ninja Warrior dopo l'edizione 17, dove fallisce all'Arm Rings nel 3º stage per un lieve infortunio alle mani. L'infortunio si intensifica e lo porta ad un'operazione e ad un lento recupero. Ritorna nella 21 dove fallisce al 2º stage, nel Salmon Ladder, proprio per un dolore alle mani.
  • Shunsuke Nagasaki (nato nel 1987, trampolinista) è arrivato al 4º stage nell'edizione 17. Nell'edizione 18 è caduto allo Shin-Cliff Hanger nel terzo stage; è caduto solo una volta al 1º stage nell'edizione 19 al Flying Chute. Non ha partecipato all'edizione 20 per allenarsi in occasione delle Olimpiadi di Pechino. In tutto ha partecipato dall'edizione 14 all'edizione 19 prima di ritirarsi, probabilmente per un infortunio. Ritorna però nell'edizione 29 dove fallisce il Backstream, ostacolo del 2° stage. Nell'edizione successiva raggiunge il terzo stage fallendo il Crazy Cliff Hanger.
  • Takamasa Nagasaki (trampolinista) fratello di Shunsuke. Partecipa a partire dall'edizione 18, arrivando al secondo stage dove fallisce il Salmon Ledder. Nell'edizione 19 cade al 1º stage sul Flying Chute. Proverà anche nell'edizione 20 dove il Warped Wall non gli permette di andare avanti.
  • Naoki Iketani (ginnasta). Partecipa alle edizioni 2, 4, 5, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 20, 21, 22, 24, 26, 27 e 28.: nella 2 fallisce lo Spinning Log, nella 4 arriva al terzo stage fallendo il Pipe Slider, nella 5, 15, 22 e 24 si ferma al Warped Wall, nella 8 cade al Rolling Log, nella 9 fallisce il Wall Lift, nella 10 e 11 fallisce il Cliff Hanger, nella 13, 14 e 16 fallisce il Body Prop, nella 20 il Jumping Spider e nella 21 il Flying Chute. Ha partecipato anche all'edizione 26 arrivando al 2º stage ma in questo livello ha fallito il Double Salmon Ladder. Fallisce lo stesso ostacolo nell'edizione 27. Nell'edizione 28 cade al Rolling Escargot, 1°stage.
  • Yukio Iketani (ginnasta), fratello di Naoki, ha partecipato alle edizioni 1, 20, 24 e 25, fallendo rispettivamente l'Hammer Dodge, due volte il Log Grip e il Bridge Jump.
  • Takayuki Kawashima (ginnasta) è il più giovane concorrente ad aver affrontato il 4º stage nella 1ª edizione.
  • Hikaru Tanaka (ginnasta) è arrivato vicino a chiudere il 4º stage nell'edizione 2 ma nella 3 è caduto al 1º stage.
  • Yoshiaki Hatakeda (ginnasta) ha partecipato alla 6ª edizione dove è caduto al 3º stage.
  • Daisuke Miyazaki (giocatore di pallamano) ha partecipato alle edizioni 20, 21, 22 e 26 dove è fallito rispettivamente Half-Pipe Attack (1°stage), Devil Steps (3°), Rope Ladder e Rolling Escargot (ostacoli del primo stage) . È il più famoso giocatore di pallamano giapponese.
  • Kosuke Yamaguchi (nuotatore) ha partecipato alle edizioni 12, 13, 14 e 30. Alla prima edizione termina il tempo al Rope Climb, primo stage, nella seconda arriva al secondo stage terminando il tempo all Wall Lift, nella terza arriva al terzo stage fallendo il primo ostacolo, il Rumbling Dice, mentre nell'ultima fallisce il primo stage.
  • Morgan Hamm (ginnasta statunitense). Ha partecipato alle edizioni 14 e 15; nella prima è caduto al 1º stage nell'altra al 3º.
  • Paul Hamm (ginnasta statunitense). Fratello di Morgan ha partecipato alle edizioni 14, 15 e 16, ma non ha mai superato il secondo stage. È stato eliminato al secondo stage nelle edizioni 14 e 16 e al primo nella 15, al Warped Wall.
  • Paul Terek (decatleta) statunitense). Ha partecipato alle edizioni 17, 19, 22 e 24: nella prima cade al 3º stage, nella 19 fallisce il Jumping Spider e nelle 22 e 24 lo Slider Jump.
  • Jordan Jovtchev (ginnasta bulgaro). Ha partecipato alle edizioni 8, 12, 14, 15, 16, 20 e 23. Alla sua prima partecipazione arriva al quarto stage fallendo lo Spider Climb. Nelle edizioni 12, 14 e 16 arriva al terzo stage fallendo sempre il Cliff-Hanger. Nelle edizioni 15 e 20 fallisce il Warped Wall, nella 23 termina il suo tempo a disposizione a pochi passi dal bottone che sancisce il passaggio al secondo stage.
  • Leszek Blanik (ginnasta polacco). Ha partecipato all'edizione 23 in cui fallisce al secondo ostacolo del primo stage.
  • Yeo Hong Chul (ginnasta coreano). Ha partecipato alle edizioni 7, 8 e 11 dove ha sempre fallito al 1º stage.
  • Gervasio Deferr (ginnasta spagnolo). Ha partecipato all'edizione 10 dove ha fallito al 1º stage per pochi secondi al Rope Climb.
  • Li En Zhi (free climber taiwanese). Ha partecipato alle edizioni 17, 18, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28 e 29. Ha fallito rispettivamente il Metal Spin, il Jumping Spider e il Wall Lift. Nell'edizione 22 è arrivato al terzo stage, dove ha fallito lo Shin-Cliff Hanger. Nell'edizione 23 è caduto nuovamente al Metal Spin nel secondo stage. Nella 24 è arrivato al 4º stage, fallendolo. Nella 25 e nella 26 si arrende entrambe le volte all'Ultimate Cliff Hanger. Nell'edizione 27 fallisce clamorosamente il primo ostacolo del primo stage, lo Step Slider. Nell'edizione 28 cade ancora al primo stage, questa volta allo Spinning Bridge. Torna a superare il primo stage nell'edizione 29 finendo il tempo al Passing Wall nel secondo.
  • Mark Withmer (ginnasta statunitense): partecipa per il canale televisivo G4. Ha partecipato solo nell'edizione 21 dove ha fallito il Log Grip al 1º stage.
  • Hitoshi Kanno (ginnasta) Ha partecipato alle edizioni 20, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28 e 29 stupendo positivamente: nella ventesima edizione è caduto al Jumping Spider, nella 22 è arrivato al 3º stage dove è stato squalificato nello Spider Flip, perché, dopo l'Hang Climbing, è salito all'esterno della piattaforma da cui saltare finendo fuori percorso. Nella 23 arriva allo stage finale, senza riuscirlo a concludere. Nella 24 fallisce il 1º stage terminando il suo tempo al Rope Ladder, avendo perso tempo all'Half-Pipe Attack e al Warped Wall. Nella 25 fallisce nel secondo stage al Balance Tank. Nella 26 fallisce nel primo stage al nuovo ostacolo, il Rolling Escargot. Nell'edizione 27 si ritira prima del Double Salmon Ladder a causa di un infortunio alla spalla. Nelle edizioni 28 e 29 cade al Crazy Cliff Hanger.
  • Yoshiyuki Okuyama (velocista) Partecipa dall'edizione 19 (fallisce al warped wall). Nella 20ª edizione fallisce allo Stick Slider, secondo stage. Nella 21 si ferma al Warped Wall, nel 1º stage, nella 22 e nella 23 fallisce rispettivamente al Cliff-Hanger e allo Spider Flip al 3º stage. Nella 24ª edizione arriva, insieme ad altri 4 concorrenti, all'ultimo stage fallendolo. Attualmente è il più anziano ad aver superato il 3º stage. Nell'edizione 25 è uno dei 4 ad essersi fermato all'Ultimate Cliff Hanger nel 3º stage. Nell'edizione 26 si arrende di nuovo allo stesso ostacolo. Nell'edizione 27 fallisce il Flying Bar, secondo ostacolo del terzo stage. Dopo aver saltato l'edizione 28, torna nell'edizione 29 fallendo il Backstream nel secondo stage.

Altri concorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Koji Hashimoto (istruttore sportivo): ha partecipato a 9 edizioni dei Ninja Warrior. Nella 21ª edizione alla sua prima apparizione fallisce al 1° stage avendo terminato il tempo a disposizione al Warped Wall. Nella 22 fallisce nuovamente al 1° stage ma questa volta allo Slider Jump, nell'edizione 23 cade al Salmon Ladder, 2° stage. Nella 24 riesce ad arrivare al 4° stage ma senza concluderlo. Nell'edizione 25 arriva sino al 3° stage, ma in questo livello cade all'Ultimate Cliffhanger. Partecipa anche all'edizione 26 ma in questa cade nel 2° stage al Metal Spin. Nell'edizione 27 arriva fino al 3° stage fallendo il terzultimo ostacolo, il Chain See-Saw. Nell'edizione 28 cade allo Spinning Bridge, 1° stage. Nell'edizione 29 fallisce il Backstream, 2°stage.
  • Kane Kosugi (attore) figlio di Sho Kosugi uomo che ha portato i Ninja Warrior alla fama, ha partecipato alle edizioni 1, 4, 6, 7 e 8 ed è caduto una volta al 2º stage, una volta al 4º stage e tre volte al 3º stage. Dopo l'arrivo al 4º stage nell'edizione 8 si è ritirato.
  • Shane Kosugi (attore) fratello minore di Kane ha partecipato alle edizioni 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9, fallendo due volte al 3º stage, una volta al 2º e quattro volte al 1º.
  • Kozo Akimoto (ingegnere) è nato nel
  • Hironori Kuboki (studente) è nato nel
  • Kinnikun Nakayama (comico) ha l'aspirazione di diventare il comico più muscoloso del mondo e prima delle sue esibizioni fa vedere il muscolo. Ha partecipato alle gare 8, 9, 10, 11, 12, 13, 15, 27, 28 e 29. Nella 8 e nella 15 fallisce il Warped Wall, nella 9 e nella 11 supera il primo stage fallendo rispettivamente la Spider Walk e il Wall Lift (per pochi decimi di secondo). Nella 12 fallisce il Rope Climb e nella 13 fallisce il Bridge of Blades. Torna dopo una lunga assenza nell'edizione 27 dove cade al Rolling Escargot. Nell'edizione 28 fallisce il Double Warped Wall. Nell'edizione 29 termina il tempo a disposizione a pochi passi dalla fine del primo stage.
  • Akira Omori (comico) è soprannominato "the Monkey", ovvero la scimmia. È uno dei Cinque (gli altri sono Makoto Nagano, Shingo Yamamoto, Bunpei Shiratori e Yuuji Urushihara) ad aver affrontato più di una volta il 4º stage nelle prime tre edizioni. Dopo la vittoria di Akiyama non è mai più riuscito a superare il primo stage. Fallisce due volte al Jump Hang e al Rolling Log. Ritorna dopo ben 16 edizioni al Sasuke 23, dove fallisce il Jumping Spider. Nell'edizione successiva fallisce il primo ostacolo.
  • Shinji Kobayashi (operatore ecologico) nato nel 1970, ha partecipato alle edizioni 11, 12, 13, 14, 15, 16, 18, 19, 20 e 21. Nella 11 arriva a un passo dal chiudere il terzo stage, fallendo il Pipe Slider. Fallisce il primo stage al Jump Hang nelle edizioni 12 e 13. Nella 14 avanza più di tutti gli altri concorrenti, ma si ferma al Devil's Swing, alla fine del terzo stage. Nell'edizione 15 fallisce il Crooked Wall, nella 16 ritorna a superare il primo stage, fallendo il Metal Spin nel secondo stage; nella 18 e 19 fallisce il Flying Chute e nella 20 il Jumping Spider. Nell'edizione 21 cade ancora al primo stage. Durante le apparizioni si veste con la sua tuta da operatore ecologico.
  • Hiroyuki Asaoka (maestro elementare), soprannominato "Sasuke sensei", ha partecipato alle edizioni 3, 4, 5, 6, 7, 10, 11, 12, 14 e 15. Nella 3 fallisce l'Hammer Dodge, nella 4 il Pipe Slider, nella 5, 6 e 7 il Jump Hang, nella 10 il Body Prop, nella 11 il Chain Reaction, nella 12 l'ultimo stage, nella 14 il Cliff Hanger e nella 15 nuovamente il primo stage.
  • Kenji Takahashi (uomo delle consegne) nato nel 1977, ha partecipato alle edizioni 5, 6, 7, 16, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27 e 29. Nelle prime due cade al Rolling Log e al Warped Wall. Nelle edizioni 7, 16 e 18 cade al Cliff Hanger. Nelle edizioni 19, 20, 21 e 22 cade sempre al primo stage, rispettivamente allo Jumping Spider, Flying Chute, ancora Jumping Spider e Rope Ladder. Nell'edizione 23 arriva al 3º stage dove fallisce l'ultimo ostacolo, il Gliding Ring. Nell'edizione 24 riesce a raggiungere il quarto stage senza completarlo. Nell'edizione 25 è uno dei 4 ad arrendersi all'Ultimate Cliff Hanger. Nelle edizioni 26 e 27 cade al primo stage rispettivamente al Rolling Escargot ed allo Spinning Bridge. Nell'edizione 29 torna al terzo stage dove fallisce il Crazy Cliff Hanger.
  • Travis Schroeder (soldato della marina militare degli Stati Uniti d'America) ha partecipato due volte venendo squalificato una volta al Pipe Slider e venendo eliminato una volta al 1º stage.
  • Kevin Lee compagno di Schroeder, ha partecipato alla gara 6 cadendo al Jump Hang.
  • Tomihiro Tatsukawa, soprannominato il "Superman giapponese" perché si veste da Superman durante le sue apparizioni ai Ninja Warrior. Ha partecipato alle prime 10 edizioni ma non ha mai superato il 1º stage.
  • Goku (ballerino) noto per le sue apparizioni ai Ninja Warrior dove mette le biancherie tipiche Giapponesi. Ha partecipato alle edizioni 6, 7, 10, 11, 12 ma non ha mai superato il 1º stage.
  • Koriki Choshu (comico) ha superato il primo ninja killer solo nell'edizione 18.
  • Minoru Kuramochi è un ristoratore e proprio perché nel suo ristorante si servono polpi è soprannominato "Mr. Octopus". Ha superato il primo ostacolo nelle edizioni 15, 16, 17, 19 e 26 e il secondo ostacolo solo nelle edizioni 17, 19 e 26. Nelle sue apparizioni porta sempre un polpo.
  • Masami Harashima è un amico di Minoru Kuramochi. Ha superato il primo ostacolo nelle edizioni 14, 16, 20, 21 e 27 e il secondo ostacolo solo nell'edizione 16. Appassionato di deltaplano, ne porta uno a ogni sua apparizione ai Ninja Warrior
  • Yasuo Aoki (scultore) non ha mai superato il primo ninja killer.
  • Hiromitsu Takahashi (ballerino) ha partecipato alle edizioni 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 20, 21, 22, 23 e 24, ma non ha mai superato il 1º stage. Anche lui come Goku si presenta in biancheria intima.
  • Kimihiro Akiyama (pescatore) fratello di Kazuhiko Akiyama, ha partecipato alle edizioni 11 e 17. Nella 11 fallisce il Balance Bridge e nella 17 fallisce il primo stage
  • Toyohisa Ijima (istruttore di arti marziali) a ogni sua apparizione imita Bruce Lee. Ha superato il 1º stage solo nella 1 edizione.
  • Hibari Igano (ballerino e poi attore transessuale), ha partecipato alle edizioni 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 14, ma non ha mai superato il 1º stage.
  • Kenjiro Ishimaru (attore) la sua ambizione è quella di diventare il più anziano ad aver passato il 1º stage. Ha partecipato alle edizioni 9, 10, 11, 12, 13, 14, 16, 17, 18, 21, 22, 24, 26 e 27. Non è riuscito a portare a termine il suo obiettivo, ma ci è andato molto vicino nelle edizioni 16 e 17.
  • Kota Honma (studente), ha partecipato alle edizioni 13, 14, 15, 17, 20, 23 e 24. Nella 13 e nella 15 fallisce il Rope Climb, nella 14 fallisce il Jump Hang, nella 17 entra nella storia del programma come il più giovane a completare il primo stage (16 anni), mentre nella 20 fallisce la Pole Maze, nella 23 l'Half-Pipe Attack e nella 24 il Jumping Spider.
  • Koji Yamada (vigile del fuoco) è arrivato tre volte al 3º stage andando molto vicino a superarlo ma non riuscendoci mai.
  • Yuji Washimi (meccanico) si presenta sempre con la sua tuta da meccanico. È arrivato al 2º stage nelle edizioni 18 e 19 fallendo sempre al Salmon Ladder. Nelle edizioni 17 e 20, si ferma al primo stage, con errori al Warped Wall e all'Half Pipe Attack. Nella 21 si ferma ancora nel 1º stage al Warped Wall. Ritorna nella 24ª edizione, dove arriva al 2º stage fallendo il Metal Spin. Fa un altro ritorno nell'edizione 29 dove fallisce l'Hedgehog, primo stage.
  • Levi Meeuwnenberg (freerunner), statunitense, gareggia per il canale televisivo G4 (che trasmette i Ninja Warrior negli Stati Uniti). Partecipa alle edizioni 20, 21, 22 e 23, fallendo rispettivamente allo Shin-Cliff Hanger, al Salmon Ladder, al Slider Jump e nuovamente allo Shin Cliff-Hanger. Non partecipa alla 24ª edizione. Partecipa nuovamente all'edizione 25, dove viene eliminato nel secondo stage immediatamente al primo ninja killer.
  • Brian Orosco (freerunner), statunitense. Anche lui gareggia per G4. Nell'edizione 20 fallisce il Fliyng Chute al 1º stage mentre nell'edizione 21 riesce a superare il 1º stage ma fallisce il Salmon Ladder. Nella 22 si ferma nello Slider Jump, 1º stage. Nell'edizione 23 supera il 1º stage, ma finisce il tempo, mentre affronta l'Unstable Bridge nel secondo stage. Non partecipa alla 24 edizione. Nella 25 arriva al terzo stage fallendo il Doorknob Grasper. Partecipa nuovamente all'edizione 26 ma in questa fallisce l'ostacolo del Roulette Cylinder al 3° stage.
  • Tomokazu Tanaka, è stato il primo in assoluto ad affrontare il percorso. Ha fallito però al 1º stage finendo il tempo a sua disposizione al Mountain Climb.
  • Hiromichi Sato (personaggio della televisione). Ha partecipato a partire dall'edizione 18 dove ha fallito rispettivamente al Flying Chute, al Log Grip e due volte al Warped Wall. Nella 22 e nella 24 è riuscito a completare il primo stage, fallendo però in entrambi i casi il Metal Spin. Nella 23 è scivolato sul Jumping Spider. Torna nell'edizione 26 dove cade nuovamente al Jumping Spider. Ritorna anche nell'edizione 29 dove cade clamorosamente al primo ostacolo del primo stage, il Long Jump.
  • Shigeyuki Nakamura (comico), uno dei tanti comici ad aver affrontato il percorso. È arrivato al 3º stage nell'edizione 2 dove ha fallito il Pipe Slider.
  • Tomoyuki (modello) Ha raggiunto una volta il 2º stage ma ha fallito il Metal Spin nell'edizione 16.
  • Shoei (modello e attore) è arrivato al 3º stage nell'edizione 8 dove ha fallito il Body Prop.
  • David Campbell, statunitense, gareggia per G4. Nell'edizione 22 ha perso al 1º stage finendo il tempo al Rope Ladder ma essendo, tra quelli di G4, quello che è andato più avanti di tutti.Fa il suo ritorno nell'edizione 26 arrivando sino al 3° stage, ma qui cade all'Ultimate Cliffhanger.
  • Paul Kasemir, statunitense, gareggia per G4. Ha partecipato alle edizioni 26 e 27 dove ha fallito il Doorknob Grasper e l'Ultimate Cliff Hanger, ostacoli del 3° stage.
  • Colin Bell, un altro dei concorrenti di G4. Ha partecipato solo nell'edizione 19 fallendo il Jumping Spider al 1º stage.
  • Brett Sims, anche lui concorrente di G4 ha fallito il Jumping Spider nell'edizione 19 e il Warped Wall nell'edizione 20.
  • Shinichi Yano è stato il primo in assoluto a superare il primo stage. Poi la sua gara terminerà alla Spider Walk
  • Masaaki Kobayashi (istruttore di ginnastica): partecipa alle edizioni 12, 13, 14, 15, 16 e 29: nelle prime tre arriva al terzo stage fallendo rispettivamente il Body Prop, il Curtain Cling e di nuovo il Body Prop. Nella 15 si ferma al Warped Wall e nella 16 fallisce il Metal Spin. Ritorna dopo ben 12 edizioni nell'edizione 29 dove cade al Jump Hang Kai.
  • Nocchi (comico): partecipa alle edizioni 18 (dove fallisce il Rope Glider), 22 e 24 (dove fallisce in entrambi il Log Grip). Nella gara 22 Nocchi imitò il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
  • Takuya Kawahara: partecipa alle edizioni 13, 17, 19, 20, 21, 22, 23, 24, e 26: nelle sue due prime apparizioni fallisce al Warped Wall avendo esaurito il suo tempo a disposizione, nelle edizioni 19, 23, 24 e 26 perde tutte e quattro le volte al Rope Ladder ostacolo conclusivo del 1° stage. Nella 20, 21 e 22 cade entrambe le volte al 1° stage, rispettivamente all'Half-Pipe Attack, Slider Jump e Jumping Spider.
  • Terukazu Ishikawa: partecipa alle edizioni 14, 22, 23, 24, 26, 27 e 29: Alla prima edizione raggiunge il terzo stage fallendo il Body Prop, nella 22 esaurisce il tempo a disposizione al Rope Ladder, nella 23 fallisce il Jumping Spider e nella 24 arriva al secondo stage fallendo il Metal Spin. Nella 26 cade al Double Salmon Ladder. Nella 27 raggiunge il terzo stage dove cade al Flying Bar. Ritorna nella 29 dove fallisce il Backstream, 2°stage.
  • Naoya Tajima (trasportatore): partecipa alle edizioni 23, 24, 25, 26 e 27: Alla sua prima apparizione raggiunge il secondo stage ma fallisce il Salmon Ladder, nella 24 raggiunge il terzo stage ma perde all'ostacolo finale, il Gliding Ring, nell'edizione 25 perde al primo stage al Circle Slider. Nell'edizione 26 fallisce di nuovo al primo stage al Jumping Spider. Nella sua ultima apparizione nell'edizione 27 supera il primo stage ma fallisce il primo ostacolo del secondo stage, lo Slider Drop.
  • Yusuke Morimoto (studente): Partecipa per la prima volta all'edizione 18 dove cade al Jumping Spider. Nell'edizione successiva cade all'Half-Pipe Attack. Nelle edizioni 21 e 22 cade nuovamente al primo stage. Ritorna nell'edizione 27 dove supera per la prima volta il primo stage fallendo poi il Metal Spin nel secondo stage. Ritorna nuovamente nell'edizione 29 dove va più avanti di tutti fallendo l'ultimo ostacolo del 3°stage, il Pipe Slider.
  • Wakky (comico): Debutta nell'edizione 20 dove cade all'Half-Pipe Attack. Nelle edizioni 21 e 22 cade entrambe le volte al Jumping Spider. Nell'edizione 23 supera sia il Jumping Spider e l'Half-Pipe Attack ma fallisce il Slider Jump. Nell'edizione 24 cade di nuovo all'Half-Pipe Attack. Ritorna nell'edizione 27 dove supera per la prima volta il 1°stage, fallendo il Double Salmon Ladder nel 2°stage. Nell'edizione 28 termina il tempo a disposizione al Rope Ladder, mentre nella 29 supera di nuovo il primo stage, solo per fallire il Swap Salmon Ladder.
  • Kazuma Asa (carpentiere): Debutta nell'edizione 21 dove fallisce il Warped Wall. Ritorna nell'edizione 27 dove raggiunge il secondo stage dove però fallisce il Double Salmon Ladder. Nelle edizioni 28 e 29 raggiunge il terzo stage ma fallisce entrambe le volte il Crazy Cliff Hanger.
  • Ryo Matachi (idraulico): Debutta nell'edizione 21 dove fallisce il Flying Chute. Torna nell'edizione 25 dove cade al Circle Slider. Nella 26 cade al Rolling Escargot. Nella 27 supera per la prima volta il primo stage, e riesce ad arrivare fino al quarto stage senza concluderlo. Nella 28 finisce il tempo a disposizione al Passing Wall, ultimo ostacolo del secondo stage, mentre nell'edizione successiva esaurisce ancora il suo tempo a disposizione, questa al Backstream, penultimo ostacolo.

Women of Ninja Warrior (Kunoichi)[modifica | modifica wikitesto]

Esiste anche un'edizione femminile di Ninja Warrior, dove attualmente si sono svolte 8 gare. Vi sono anche qui le All Star:

  • Ayako Miyake (acrobata): è celebre in Giappone per aver finito i quattro stage per ben tre volte consecutive nelle edizioni 4, 5 e 6. Nell'edizione 7 fallisce nel secondo stage all'ostacolo finale, lo Swinging Beams.
  • Yuko Mizuno: partecipa nelle edizioni 2, 3, 4, 5, 6 e 7, e nella terza edizione non riesce a concludere il quarto stage per un decimo di secondo. È soprannominata "Regina di Kunoichi". Partecipa alle edizioni 8, 9, 10, 11, 13, 14 del Ninja Warrior maschile senza riuscire a superare il primo stage
  • Maho Tanaka (snowboarder): arriva all'ultimo stage nell'edizione 6, ma non riesce a concluderlo. Nell'edizione 7 è l'unica che raggiunge il terzo stage fallendo il Domino Hill e nell'edizione 8 non riesce ad arrivare tra le prime due posizioni, venendo perciò squalificata.
  • Rie Komiya: arriva spesso al quarto e terzo stage, ma non riesce a concluderli. Partecipa all'edizione 22 di Ninja Warrior maschile, dove sbaglia il Jumping Spider, nella 23, dove cade all'Halfpipe Attack, partecipa anche alle edizioni 24 e 26, dove fallisce rispettivamente il Log Grip e il Rolling Escargot. Nell'edizione 8 riesce a concludere il 4º stage assieme a Satomi Kadoi.

Stage[modifica | modifica wikitesto]

Gli stage hanno sono sempre stati ridisegnati negli ostacoli e nel tempo.

Stage 1[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo stage è messa alla prova la velocità e la bravura dei concorrenti. Partecipano 100 concorrenti. I due record opposti si sono registrati nella gara 4, dove passarono in 37, ed alla gara 19, dove furono solo 2.

Gara Ostacoli Tempo limite
1 Barrel Climb Spinning Log Rapid Descent Hill Climb Balance Bridge Mountain Climb 70.0
2 Barrel Climb Spinning Log Rapid Descent Hill Climb Balance Bridge Mountain Climb 60.0
3 Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Rapid Descent Hill Climb Rope Climb 60.0
4 Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Rapid Descent Hill Climb Rope Climb 60.0
5 Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Jump Hang Warped Wall Rope Climb 75.0
6 Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Jump Hang Warped Wall Rope Climb 75.0
7 Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Jump Hang Warped Wall Rope Climb 75.0
8 Quintuple Step Rolling Log Big Boulder Jump Hang Warped Wall Rope Climb 77.0
9 Quintuple Step Rolling Log Big Boulder Jump Hang Warped Wall Rope Climb 77.0
10 Quintuple Step Rolling Log Dance Bridge Jump Hang Warped Wall Tarzan Jump + Rope Climb 80.0
11 Quintuple Step Rolling Log Balance Bridge Jump Hang Warped Wall Tarzan Jump + Rope Climb 85.0
12 Hill Climb Rolling Log Plank Bridge Jump Hang Warped Wall Tarzan Jump + Rope Climb 85.0
13 Prism Tilt Rolling Log Bridge of Blades Jump Hang Crooked Wall Warped Wall Rope Climb 80.0
14 Cone Jump Butterfly Wall Rolling Log Bridge of Blades Jump Hang Crooked Wall Warped Wall Rope Climb 103.0
15 Hurdle Jump Butterfly Wall Rolling Log Bridge of Blades Jump Hang Crooked Wall Warped Wall Rope Climb 95.0
16 Sextuple Step Rolling Log Bridge of Blades Jump Hang Rope Reverse Reverse Fly Warped Wall Rope Climb 105.0
17 Sextuple Step Log Slope Rolling Log Bridge of Blades Circle Slider Jump Hang Warped Wall Rope Climb 85.0
18 Rope Glider Log Grip Pole Maze Jumping Spider Bungee Bridge Great Wall Flying Chute Tarzan Rope Rope Ladder 130.0
19 Sextuple Step Log Grip Pole Maze Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Flying Chute Tarzan Rope Rope Ladder 115.0
20 Sextuple Step Log Grip Pole Maze Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Flying Chute Tarzan Rope Rope Ladder 120.0
21 Sextuple Step Log Grip Pole Maze Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Flying Chute Tarzan Rope Rope Ladder 120.0
22 Sextuple Step Circle Hammer Log Grip Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Slider Jump Tarzan Rope Rope Ladder 120.0
23 Dodecaduple Step Curtain Slider Log Grip Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Slider Jump Tarzan Rope Rope Ladder 120.0
24 Dodecaduple Step X-Bridge Log Grip Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Slider Jump Tarzan Rope Rope Ladder 120.0
25 Dome Steps Rolling log Jump Hang Bridge Jump Log Grip Warped Wall Circle Slider Tarzan Rope Rope Ladder 115.0
26 Step Slider Hazard Swing Rolling Escargot Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Giant Swing Tarzan Rope Rope Ladder 130.0
27 Step Slider Rolling Escargot Giant Swing Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Spinning Bridge Tarzan Rope Rope Ladder 125.0
28 Quintuple Step Rolling Escargot Spinning Bridge Jump Hang Kai Double Warped Wall Tarzan Rope Rope Ladder 105.0
29 Long Jump Log Grip Hedgehog Jump Hang Kai Double Warped Wall Tarzan Rope Rope Ladder 105.0
30 Long Jump Log Grip Hedgehog Jump Hang Kai Double Warped Wall Tarzan Rope Lumberjack Climb 105.0

Stage 2[modifica | modifica wikitesto]

Fino alla gara 17 principalmente uno stage che metteva alla prova la velocità dei concorrenti, senza ostacoli troppo difficili, ma dalla edizione 18 è diventato particolarmente difficile e mette alla prova la forza dei partecipanti, grazie al Salmon Ladder, che ha eliminato il 35.9% di coloro che l'hanno affrontato. Una delle medie di KO più alte.

Gara Ostacoli Tempo limite
1 Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
2 Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
3 Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
4 Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
5 Tackle Machine Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
6 Ledge Walk Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
7 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 90.0
8 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 100.0
9 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 80.0
10 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Conveyor Belt Wall Lift 85.0
11 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Conveyor Belt Wall Lift 80.0
12 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Conveyor Belt Wall Lift 70.0
13 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Conveyor Belt Wall Lift 70.0
14 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Metal Spin Wall Lift 67.0
15 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Metal Spin Wall Lift 65.0
16 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Grip Hang Metal Spin Wall Lift 66.0
17 Chain Reaction Brick Climb Spider Walk Balance Tank Metal Spin Wall Lift 65.0
18 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Net Bridge Metal Spin Shoulder Walk 95.0
19 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Sky Walk Metal Spin Wall Lift 80.0
20 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Swing Ladder Metal Spin Wall Lift 90.0
21 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Swing Ladder Metal Spin Wall Lift 80.0
22 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Swing Ladder Metal Spin Wall Lift 80.0
23 Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Unstable Bridge Metal Spin Wall Lift 70.0
24 Downhill Jump Salmon Ladder + Unstable Bridge Balance Tank Metal Spin Wall Lift 85.0
25 Slider Drop Double Salmon Ladder + Unstable Bridge Balance Tank Metal Spin Wall Lift 95.0
26 Slider Drop Double Salmon Ladder + Unstable Bridge Balance Tank Metal Spin Wall Lift 95.0
27 Slider Drop Double Salmon Ladder + Unstable Bridge Balance Tank Metal Spin Wall Lift 90.0
28 Cross Slider Swap Salmon Ladder + Unstable Bridge Spider Walk Backstream Passing Wall 135.0
29 Cross Slider Swap Salmon Ladder + Unstable Bridge Spider Walk Backstream Passing Wall 90.0
30 Cross Slider Swap Salmon Ladder + Unstable Bridge Spider Walk Backstream Wall Lift 110.0

Stage 3[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo stage è senza limite di tempo e, su 2900 concorrenti, solo in 164 volte è stato raggiunto questo livello.

Gara Ostacoli
1 Pillar Path Propeller Bars Eye of the Needle
2 Pillar Path Propeller Bars Chain Swing Pipe Slider
3 Super Vault Propeller Bars Chain Swing Pipe Slider
4 Super Vault Propeller Bars Arm Bike Cliff Hanger Pipe Slider
5 Propeller Bars Body Prop Arm Bike Cliff Hanger Pipe Slider
6 Propeller Bars Body Prop Arm Bike Cliff Hanger Pipe Slider
7 Propeller Bars Body Prop Arm Bike Cliff Hanger Pipe Slider
8 Propeller Bars Body Prop Arm Bike Cliff Hanger Pipe Slider
9 Rumbling Dice Body Prop Globe Grasp Cliff Hanger Pipe Slider
10 Rumbling Dice Body Prop Globe Grasp Cliff Hanger Pipe Slider
11 Rumbling Dice Body Prop Globe Grasp Cliff Hanger Pipe Slider
12 Rumbling Dice Body Prop Globe Grasp Cliff Hanger Pipe Slider
13 Rumbling Dice Body Prop Curtain Cling Cliff Hanger Pipe Slider
14 Rumbling Dice Body Prop Curtain Cling Cliff Hanger Jumping Bars + Climbing Bars Devil's Swing + Pipe Slider
15 Rumbling Dice Body Prop Curtain Cling Cliff Hanger Jumping Bars + Climbing Bars Devil's Swing + Pipe Slider
16 Arm Rings Body Prop Curtain Cling Cliff Hanger Jumping Bars + Climbing Bars Devil's Swing + Pipe Slider
17 Arm Rings Body Prop Curtain Cling Cliff Hanger Jumping Bars + Climbing Bars Devil's Swing + Pipe Slider
18 Arm Rings + Arm Bike Curtain Swing Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Climbing Bars + Spider Flip Final Ring
19 Arm Rings Descending Globe Grasp Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Ascending Climb + Spider Flip Final Ring
20 Arm Rings Descending Globe Grasp Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Ascending Climb + Spider Flip Final Ring
21 Arm Rings Descending Globe Grasp Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Hang Climbing + Spider Flip Gliding Ring
22 Arm Rings Descending Globe Grasp Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Hang Climbing + Spider Flip Gliding Ring
23 Arm Rings Descending Globe Grasp Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Hang Climbing + Spider Flip Gliding Ring
24 Arm Rings Rope Junction Devil Steps Shin Cliff Hanger Jumping Bars + Hang Climbing + Spider Flip Gliding Ring
25 Roulette Cylinder + Doorknob Grasper Floating Boards Ultimate Cliff Hanger Swing Circle + Bungee Rope Climb Flying Bar
26 Roulette Cylinder + Doorknob Grasper Cycle Road Ultimate Cliff Hanger Swing Circle + Bungee Rope Climb Flying Bar
27 Arm Bike Flying Bar Ultimate Cliff Hanger Jumping Ring + Chain See-Saw Bungee Rope Climb Bar Glider
28 Rumbling Dice Iron Paddler Crazy Cliff Hanger Curtain Cling Vertical Limit + Pipe Slider
29 Rumbling Dice Iron Paddler Crazy Cliff Hanger Curtain Cling Vertical Limit + Pipe Slider
30 Rumbling Dice Iron Paddler Drum Hopper Crazy Cliff Hanger Vertical Limit + Pipe Slider

Stage 4[modifica | modifica wikitesto]

Raggiunto da 22 concorrenti, è stato affrontato 30 volte ed è stato superato in quattro occasioni. Attualmente il premio del terzo vincitore è stato di una Nissan Fuga dal valore di circa 30.000 dollari.

Gara Ostacoli Tempo limite
1-4 Rope Climb(15 m) 30.0
5-17 Spider Climb(12.5 m) Final Rope(10 m) 30.0
18-22 Heavenly Ladder (13 m) G Rope (10 m) 45.0
23-24 40
25-27 Rope Climb(20 m) 40.0
28 Rope Climb(23 m) 40.0
29- Spider Climb(12 m) Final Rope(12 m) 30.0

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle edizioni di Ninja Warrior.

I concorrenti vengono numerati progressivamente da 1 a 100, lasciando i migliori alla fine. Di seguito sono elencati i risultati migliori di ogni competizione.

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 26 settembre 1997

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 97 Akira Omori
  • 49 Takayuki Kawashima
  • 96 Ken Hasegawa
  • 72 Takashi Yo
  • Rope Climb (11 metri)
  • Rope Climb (10 metri)
  • Rope Climb (8 metri)
  • Rope Climb (8 metri)
3
  • 89 Kane Kosugi
  • 18 Yoshihito Yamamoto
  • Pillar Path
  • Pillar Path
2
17 concorrenti
1
77 concorrenti

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 27 settembre 1998

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 97 Hikaru Tanaka
  • 99 Akira Omori
  • Rope Climb (12 metri)
  • Rope Climb (7 metri)
3
  • 95 Shigeyuki Nakamura
  • 83 Hiroaki Yoshizaki
  • 70 Masakazu Ebihara
  • 65 Ken Hasegawa
  • 42 Tatsuya Yamamoto
  • 30 Eiichi Miura
  • 20 Shingo Yamamoto
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Squalificato al Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
2
24 concorrenti
1
66 concorrenti

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 13 marzo 1999

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 89 Katsumi Yamada
  • 13 Shingo Yamamoto
  • 49 Minoru Matsumoto
  • 100 Akira Omori
  • 54 Tatsuya Yamamoto
  • Rope Climb (14,5 metri)
  • Rope Climb (12 metri)
  • Rope Climb (8 metri)
  • Rope Climb (8 metri)
  • Rope Climb (8 metri)
3
  • 10 Ken Hasegawa
  • Pipe Slider
2
7 concorrenti
1
87 concorrenti

Gara 4[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 16 ottobre 1999

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 86 Kazuhiko Akiyama
  • Vittoria (6,00 secondi rimasti)
3
  • 40 Eiichi Miura
  • 3 Hiroyuki Asaoka
  • 81 Naoki Iketani
  • 94 Travis Schraeder
  • 100 Katsumi Yamada
  • 97 Kane Kosugi
  • 95 Hiroaki Yoshizaki
  • 71 Takuyu Ueda
  • 43 Takayuki Kawashima
  • 64 Shusuke Sato
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Squalificato al Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Super Vault
2
26 concorrenti
1
63 concorrenti

Gara 5[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 18 marzo 2000

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 98 Shingo Yamamoto
  • Pipe Slider
2
2 concorrenti
1
97 concorrenti

Gara 6[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 9 settembre 2000

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 99 Katsumi Yamada
  • 83 Yoshiaki Hatakeda
  • 93 Toshihiro Takeda
  • 98 Kane Kosugi
  • 97 Shane Kosugi
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Body Prop
  • Body Prop
  • Body Prop
1

95 concorrenti

Gara 7[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 17 marzo 2001

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 97 Shingo Yamamoto
  • Spider Climb (infortunio)
3
  • 46 Kenji Takahashi
  • 40 Hironori Kuboki
  • 81 Shane Kosugi
  • 95 James Okada
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Body Prop
  • Propeller Bars
2
3 concorrenti
1

93 concorrenti

Gara 8[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 29 settembre 2001

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • Rope Climb (18 metri)
  • Spider Climb
3
  • 71 Toshihiro Takeda
  • 81 Shōei
  • Pipe Slider
  • Body Prop
2
2 concorrenti
1

94 concorrenti

Gara 9[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 16 marzo 2002

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 61 Makoto Nagano
  • 97 Toshihiro Takeda
  • 71 Daisuke Nakata
  • 98 Shingo Yamamoto
  • Pipe Slider
  • Globe Grasp
  • Globe Grasp
  • Rumbling Dice
2
3 concorrenti
1
93 concorrenti

Gara 10[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 25 settembre 2002

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 1000 Katsumi Yamada
  • 961 Naoki Iketani
  • 940 Daisuke Nakata
  • 954 Hiroyuki Asaoka
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Globe Grasp
  • Body Prop
2
1 concorrente
1
95 concorrenti

Gara 11[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 21 marzo 2003

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 96 Makoto Nagano
  • Rope Climb (20 metri)
3
  • 74 Shinji Kobayashi
  • 98 Shingo Yamamoto
  • 61 Naoki Iketani
  • 95 Daisuke Nakata
  • 97 Toshihiro Takeda
  • 99 Kazuhiko Akiyama
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Globe Grasp
  • Body Prop
  • Body Prop
2
4 concorrenti
1
89 concorrenti

Gara 12[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 1 ottobre 2003

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 100 Makoto Nagano
  • 77 Bunpei Shiratori
  • 72 Hiroyuki Asaoka
  • Rope Climb (0,11 secondi di ritardo)
  • Rope Climb (21 metri)
  • Rope Climb (20 metri)
3
  • 95 Toshihiro Takeda
  • 97 Kazuhiko Akiyama
  • 99 Yordan Yovchev
  • 96 Shingo Yamamoto
  • 70 Manabu Satou
  • 1 Koji Yamada
  • 92 Masaaki Kobayashi
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Body Prop
2
1 concorrente
1
89 concorrenti

Gara 13[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 6 aprile 2004

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 100 Makoto Nagano
  • Rope Climb (22,4 metri)
3
  • 99 Bunpei Shiratori
  • 98 Toshihiro Takeda
  • 97 Masaaki Kobayashi
  • 90 Naoki Iketani
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Curtain Cling
  • Body Prop
2
5 concorrenti
1
90 concorrenti

Gara 14[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 4 gennaio 2005

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 68 Shinji Kobayashi
  • 100 Makoto Nagano
  • 97 Toshihiro Takeda
  • 91 Yordan Yovchev
  • 80 Hiroyuki Asaoka
  • 98 Shingo Yamamoto
  • 81 Naoki Iketani
  • 87 Masaaki Kobayashi
  • 76 Terakazu Ishikawa
  • 88 Kosuke Yamaguchi
  • Devil's Swing
  • Jumping Bars
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Curtain Cling
  • Body Prop
  • Body Prop
  • Body Prop
  • Rumbling Dice
2
4 concorrenti
1
86 concorrenti

Gara 15[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 20 luglio 2005

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 96 Toshihiro Takeda
  • 94 Bunpei Shiratori
  • 70 Koji Yamada
  • 65 Shunsuke Nagasaki
  • 93 Morgan Hamm
  • 95 Shingo Yamamoto
  • Devil's Swing
  • Bridge of Destiny
  • Jumping Bars
  • Cliff Hanger
  • Curtain Cling
  • Body Prop
2
1 concorrente
1
93 concorrenti

Gara 16[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 30 dicembre 2005

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 96 Bunpei Shiratori
  • 91 Koji Yamada
  • 100 Makoto Nagano
  • 98 Toshihiro Takeda
  • 95 Yordan Yovchev
  • 89 Shunsuke Nagasaki
  • 66 Kenji Takahashi
  • 90 Naoki Iketani
  • Pipe Slider
  • Pipe Slider
  • Devil's Swing
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Cliff Hanger
  • Body Prop
2
8 concorrenti
1
84 concorrenti

Gara 17[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 11 ottobre 2006

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 99 Makoto Nagano
  • 87 Shunsuke Nagasaki
  • Vittoria (2,56 secondi rimasti)
  • Rope Climb (18 metri)
3
  • 91 Toshihiro Takeda
  • 86 Paul Terek
  • 67 Yuta Adachi
  • 81 Bunpei Shiratori
  • 98 Shingo Yamamoto
  • 96 Daisuke Nakata
  • Pipe Slider
  • Cliff Hanger
  • Body Prop
  • Body Prop
  • Body Prop
  • Arm Rings
2
3 concorrenti
1
89 concorrenti

Gara 18[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 21 marzo 2007

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 96 Makoto Nagano
  • 97 Shunsuke Nagasaki
  • 98 Kenji Takahashi
  • Squalificato al Shin-Cliff Hanger
  • Shin-Cliff Hanger
  • Shin-Cliff Hanger
2
3 concorrenti
1
96 concorrenti

† In questa edizione i partecipanti non sono stati 100, bensì 102, in quanto si sono aggiunti Toshihiro Takeda e Hiromichi Satô, che hanno corso senza numero identificativo.[1]

Gara 19[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 19 settembre 2007 L'edizione 19 è stata l'unica edizione in cui nessuno ha superato il secondo stage. In questa edizione infatti il primo stage è stato passato solo da due concorrenti, un record di risultato negativo per il primo e secondo stage.

Stage Partecipante Ostacolo
2
  • 79 Koji Yamada
  • 86 Yuji Washimi
  • Salmon Ladder
  • Salmon Ladder
1

98 concorrenti

Gara 20[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 26 marzo 2008

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 1989 Levi Meeuwenberg
  • Shin-Cliff Hanger
2
2 concorrenti
1
97 concorrenti

Gara 21[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 17 settembre 2008

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 100 Makoto Nagano
  • 98 Toshihiro Takeda
  • 97 Daisuke Miyazaki
  • Gliding Ring
  • Hang Climbing
  • Devil Steps
2
6 concorrenti
1
91 concorrenti

† In questa edizione i concorrenti furono 101 anziché 100, si aggiunse infatti Ikebe Ai, che corse dunque senza numero.[2]

Gara 22[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 30 marzo 2009

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 77 Yuuji Urushihara
  • G-Rope (0,2 secondi di ritardo)
3
  • 49 Hitoshi Kanno
  • 79 Li En Zhi
  • 84 Yoshiyuki Okuyama
  • Squalificato al Spider Flip
  • Shin-Cliff Hanger
  • Shin-Cliff Hanger
2
1 concorrente
1
96? concorrenti

† Non è chiaro quanti concorrenti abbiano partecipato in questa edizione, con maggior probabilità 101.[3]

Gara 23[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 27 settembre 2009

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 100 Makoto Nagano
  • 96 Hitoshi Kanno
  • G-Rope (0,21 secondi di ritardo)
  • G-Rope (18 metri)
3
  • 84 Kenji Takahashi
  • 92 Yoshiyuki Okuyama
  • 97 Toshihiro Takeda
  • 95 Levi Meeuwenberg
  • 93 Shingo Yamamoto
  • Gliding Ring
  • Spider Flip
  • Spider Flip
  • Shin-Cliff Hanger
  • Arm Rings (infortunio)
2
9 concorrenti
1
90? concorrenti ††††

† Probabilmente in questa gara i partecipanti furono 106, ma non è certo.[4]

Gara 24[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 1 gennaio 2010

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 93 Yuuji Urushihara
  • 85 Koji Hashimoto
  • 94 Kenji Takahashi
  • 95 Yoshiyuki Okuyama
  • 92 Li En Zhi
  • Vittoria (3,57 secondi rimasti)
  • G-Rope (22 metri)
  • G-Rope (20 metri)
  • G-Rope (19 metri)
  • G-Rope (18 metri)
3
  • 73 Naoya Tajima
  • 98 Toshihiro Takeda
  • Gliding Ring
  • Spider Flip
2
5 concorrenti
1
88 concorrenti

Gara 25[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 28 marzo 2010

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 80 Li En Zhi
  • 60 Koji Hashimoto
  • 40 Kenji Takahashi
  • 50 Yoshiyuki Okuyama
  • 69 Brian Orosco
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Doorknob Grasper
2
6 concorrenti
1
89 concorrenti

Gara 26[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 2 gennaio 2011

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 95 Li En Zhi
  • 97 Yoshiyuki Okuyama
  • 84 David Campbell
  • 74 Brent Steffensen
  • 61 Paul Kasemir
  • 92 Brian Orosco
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Doorknob Grasper
  • Roulette Cylinder
2
4 concorrenti
1
91? concorrenti

† Anche in questa edizione non è chiaro il numero dei concorrenti, con maggior probabilità è 101.[5]

Gara 27[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 3 ottobre 2011

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 99 Yuuji Urushihara
  • 62 Ryo Matachi
  • Vittoria (6,7 secondi rimasti)
  • Rope Climb (18,8 metri)
3
  • 20 Koji Hashimoto
  • 98 David Campbell
  • 100 Makoto Nagano
  • 89 Paul Kasemir
  • 57 James McGrath
  • 63 Ryan Stratis
  • 96 Yoshiyuki Okuyama
  • 87 Terukazu Ishikawa
  • Chain Saw
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Ultimate Cliff Hanger
  • Flying Bar
  • Flying Bar
2
17 concorrenti
1
73 concorrenti

Gara 28[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 27 dicembre 2012

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 89 Hitoshi Kanno
  • 88 Yuuji Urushihara
  • 58 Kazuma Asa
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
2
2 concorrenti
1
95 concorrenti

Gara 29[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 27 giugno 2013

Stage Partecipante Ostacolo
3
  • 79 Yusuke Morimoto
  • 96 Kazuma Asa
  • 97 Hitoshi Kanno
  • 87 Kenji Takahashi
  • Pipe Slider
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
2
17 concorrenti
1
79 concorrenti

Gara 30[modifica | modifica wikitesto]

Tenutasi in data 3 luglio 2014

Stage Partecipante Ostacolo
4
  • 2994 Ryo Matachi
  • 2967 Tomohiro Kawaguchi
  • Rope Climb (23 metri)
  • Rope Climb (15 metri)
3
  • 2973 Shinya Kishimoto
  • 2998 Kazuma Asa
  • 2996 Hitoshi Kanno
  • 2991 Drew Drechsel
  • 2990 Lee En-Chih
  • 2986 Shunsuke Nagasaki
  • 2935 Masashi Hioki
  • Vertical Limit
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
  • Crazy Cliff Hanger
2
18 concorrenti
1
73 concorrenti

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

  • Akiyama (gara 4) 1999
  • Nagano (gara 17) 2006
  • Urushihara (gara 24) 2010
  • Urushihara (gara 27) 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione