Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 9 marzo – 16 marzo (uomini)
17 marzo - 24 marzo (donne)
Edizione 22a
Campioni
Singolare maschile
Cile Marcelo Ríos
Singolare femminile
Svizzera Martina Hingis
Doppio maschile
Stati Uniti Todd Martin / Stati Uniti Richey Reneberg
Doppio femminile
Stati Uniti Lindsay Davenport / Bielorussia Nataša Zvereva
1999 Right arrow.svg

La Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998 è stato un torneo di tennis giocato sul cemento. È stata la 22ª edizione del Torneo di Indian Wells, che fa parte della categoria ATP Super 9 nell'ambito dell'ATP Tour 1998, e della Tier I nell'ambito del WTA Tour 1998. Sia il torneo maschile che quello femminile si sono giocati all'Indian Wells Tennis Garden di Indian Wells in California, dal 9 al 24 marzo 1998.

Campioni[modifica | modifica sorgente]

Singolare maschile[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998 - Singolare maschile.

Cile Marcelo Ríos ha battuto in finale Regno Unito Greg Rusedski 6–3, 6–7(15), 7–6(4), 6–4

Singolare femminile[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998 - Singolare femminile.

Svizzera Martina Hingis ha battuto in finale Stati Uniti Lindsay Davenport 6–3, 6–4

Doppio maschile[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998 - Doppio maschile.

Svezia Jonas Björkman / Australia Patrick Rafter hanno battuto in finale Stati Uniti Todd Martin / Canada Richey Reneberg hanno battuto in finale 6–0, 6–3

Doppio femminile[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Newsweek Champions Cup and the Evert Cup 1998 - Doppio femminile.

Stati Uniti Lindsay Davenport / Bielorussia Nataša Zvereva hanno battuto in finale Francia Alexandra Fusai / Francia Nathalie Tauziat 6–4, 2–6, 6–4

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]