Museo del ramen istantaneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il museo del ramen istantaneo è un museo dedicato alla storia dello spaghetto giapponese istantaneo e del cup noodles, e anche al suo ideatore e fondatore, Momofuku Ando.

In Giappone esistono due musei di stessa tipologia:

  • Il museo del ramen istantaneo di Yokohama o CupNoodles Museum [1] カップヌードルミュージアム 安藤百福発明記念館 ubicato 2, nel quartiere di Naka-ku, a Yokohama. Ha una superficia di quasi 10.000m2, su più piani. Proprietà del gruppo alimentare Nissin Foods, il museo racconta la storia di questa invenzione giapponese del XX secolo tramite esibizioni stravaganti e laboratori pratici.
  • Il museo del ramen istantaneo di Ikeda o detto Momofuku Ando Instant Ramen Museum インスタントラーメン発明記念館 è situato 8-25 Masumicho a Ikeda. In particolare, esso ospita una collezione completa di confezionamenti del ramen istantaneo venduti nel corso del tempo[2].

Entrambi i musei hanno un My Cup Noodles Factory[3] che è un posto dove ogni visitatore può creare e personalizzare suo proprio pacchetto di ramen.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non confondere con un altro Museo del ramen (ma non istantaneo) che si trova anche ubicato a Yokohama ma nel distretto di Shin-Yokohama di Kōhoku-ku.
  2. ^ Scopri il segreto dietro Ramen al Momofuku Ando immediato Ramen Museum, TheCircumference.org. URL consultato il 05-07-2014.
  3. ^ Musei del ramen istantaneo : uno a Osaka e uno a Yokohama!, zugojapan.wordpress.com. URL consultato il 05-07-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]