Mike Markkula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Armas Clifford Markkula (Los Angeles, 11 febbraio 1942) è un informatico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dimessosi dall'Intel nel 1970 (a soli 28 anni), è stato il primo investitore della Apple Computer. Fu indicato a Wozniak e Steve Jobs da Donald Valentine a Sequoia, contattato a sua volta da Jobs per presentare il neonato Apple II. Mike Markkula apportò la propria esperienza industriale e raccolse 250.000 dollari statunitensi per lanciare Apple nel 1977, raccogliendo in cambio un terzo delle azioni dell'azienda. Portò in Apple il primo CEO, Michael Scott e nel 1981 lo rimpiazzò, diventando il secondo CEO di Apple. Steve Wozniak indica Markkula come il maggior fautore del successo di Apple[senza fonte]. Markkula fu in seguito rimpiazzato da John Sculley nel 1983.

Dopo aver lasciato la Apple, Markkula ha fondato nel 1988 la Echelon Corporation[1], industria che progetta dispositivi elettronici con scopi di rilevamento, monitoraggio e controllo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) http://www.echelon.com/company/investor/corpgov/boardofdirectors.htm
Predecessore Amministratore delegato di Apple Successore
Michael Scott 1981 - 1983 John Sculley