Megacrex inepta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo attero della Nuova Guinea
Megacrex inepta Gould.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Megacrex
d'Albertis e Salvadori, 1879
Specie M. inepta
Nomenclatura binomiale
Megacrex inepta
d'Albertis e Salvadori, 1879

Il rallo attero della Nuova Guinea (Megacrex inepta d'Albertis e Salvadori, 1879), unica specie del genere Megacrex d'Albertis e Salvadori, 1879, è un uccello della famiglia dei Rallidi originario dell'isola omonima[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo attero della Nuova Guinea è un Rallide grande e robusto incapace di volare, con zampe lunghe e potenti, coda molto corta e uno scudo frontale nerastro. Misura 71–80 cm di lunghezza e pesa attorno ai 1200 g. Le regioni anteriori della testa sono grigie; la sommità del capo e la parte posteriore del collo sono di colore marrone-rossastro uniforme; le spalle, il dorso e le penne scapolari sono di colore oliva-grigiastro; il groppone e la coda, così come le ali, sono oliva-brunastri. Le regioni inferiori, bianche, assumono spesso una tonalità rossiccia; i lati di collo e petto, e i fianchi, sono di colore variabile dal marroncino al camoscio, mentre i lati dell'addome e il sottocoda sono marrone-rossastri. L'iride è di colore variabile dal rosso al marrone-rossastro; il becco è di colore verde mela, con il ramo superiore che a volte può essere più scuro; le zampe e i piedi sono di colore marrone scuro, o talvolta grigiastri, e presentano un rigonfiamento arancio sulla tibia. I sessi sono simili.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Questo grosso Rallide è molto cauto e se minacciato fugge via correndo velocemente; quando si sposta, tiene le ali completamente aperte sollevate sul dorso, sbattendole al ritmo dei passi; mentre è in cerca di cibo, tiene la testa abbassata. Pur essendo incapace di volare, è in grado di difendersi coraggiosamente dagli attacchi di predatori come i cani, scalciando con vigore e cercando di distrarre l'avversario sì da poter fuggire al riparo nella boscaglia circostante o sugli alberi, dove si sposta di ramo in ramo come un gatto. Trascorre la notte appollaiato sui rami degli alberi, generalmente a un'altezza di più di 60 cm dal suolo.

Il contenuto stomacale di una femmina era costituito da una poltiglia umida dove si potevano riconoscere frammenti di Coleotteri e di fibre vegetali (forse sago). La specie è attratta dalle zone in cui viene preparato il sago e si aggira ove vengono accatastati gli scarti della sua lavorazione. Un esemplare adulto, una volta, è stato visto imbeccare un pulcino con una grossa larva bianca.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo attero della Nuova Guinea vive unicamente nelle pianure delle regioni centro-settentrionali e centro-meridionali della Nuova Guinea. Popola le formazioni di mangrovie, le macchie e le foreste umide e i boschetti di bambù che si sviluppano lungo il corso dei fiumi.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente vengono riconosciute due sottospecie di rallo attero della Nuova Guinea[2]:

  • M. i. pallida Rand, 1938 (Nuova Guinea centro-settentrionale);
  • M. i. inepta d'Albertis e Salvadori, 1879 (Nuova Guinea centro-meridionale).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Megacrex inepta in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli