Matusalemme (albero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pini bristlecone e abeti della Methuselah Grove in California

Matusalemme è un pino dai coni setolosi (bristlecone pine) della specie Pinus longaeva che si trova nelle White Mountains della California, nella contea di Inyo.

La sua germinazione è stata stimata al 2832 a.C., per cui la sua età attuale (2014) è di 4 846 anni.

Questo ne fa il più vecchio albero, e anche il più vecchio organismo vivente non appartenente ad un genet, cioè ad una colonia clonata.[1]

L'albero prende il nome dal patriarca Matusalemme, che visse secondo la Bibbia 969 anni.

Si trova ad una quota di 2900-3000 metri nella "Forest of Ancients" delle White Mountains, in una zona chiamata Methuselah Grove, poco distante dal confine col Nevada. È alto 8-9 metri, e la sua esatta ubicazione non è stata resa nota per precauzione contro possibili vandalismi.

La base del tronco tagliato di Prometeo

Un esemplare ancora più vecchio, chiamato Prometeo, aveva 4.844 anni quando fu abbattuto nel 1964.

Nella stessa zona esiste anche un esemplare morto di pino bristlecone, ma ancora in piedi grazie alla sua resina, la cui età è stimata in circa 10.000 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si stima che una colonia clonata di pioppo maschio, chiamata Pando, abbia circa 80 000 anni, mentre l'abete rosso della Svezia Old Tjikko è il più vecchio albero clonato non appartenente ad un genet, con un'età di circa 9 500 anni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]