Matt Salmon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matt Salmon
Matt Salmon, official portrait, 113th Congress.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Arizona, distretto n.5
Durata mandato 3 gennaio 2013 - In carica
Predecessore David Schweikert

Membro della Camera dei Rappresentanti - Arizona, distretto n.1
Durata mandato 3 gennaio 1995 - 3 gennaio 2001
Predecessore Sam Coppersmith
Successore Jeff Flake

Dati generali
Partito politico Repubblicano

Matthew James "Matt" Salmon (Salt Lake City, 21 gennaio 1958) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Arizona dal 1995 al 2001.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nello Utah, Salmon frequentò l'Università statale dell'Arizona e la Brigham Young University. Dopo gli studi entrò in politica con il Partito Repubblicano e riuscì ad ottenere un seggio al Senato di stato dell'Arizona.

Dopo due mandati al Senato di stato, Salmon si candidò alla Camera dei Rappresentanti e venne eletto, promettendo di non servire più di tre mandati. Venne rieletto nel 1996 e nel 1998, ma nel 2000 non si ricandidò per rispettare la promessa fatta sei anni prima.

Nel 2002 decise di proporsi per la carica di governatore dell'Arizona, ma dopo una battaglia serrata venne sconfitto dall'avversaria democratica Janet Napolitano.

Dopo essere rimasto per alcuni anni su un piano secondario della scena politica, nel 2011 Salmon annunciò la sua candidatura al Congresso per il seggio lasciato da Jeff Flake, candidatosi alla carica di senatore. Salmon riuscì a vincere le elezioni e tornò alla Camera dopo dodici anni di assenza.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]