Martin E. P. Seligman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin E. P. Seligman (New York, 12 agosto 1942) è uno psicologo e saggista statunitense.

Martin Seligman 2009

È considerato il fondatore della psicologia positiva. Secondo lo studio di Haggbloom ed altri tra gli psicologi più eminenti del ventesimo secolo, Seligman era il tredicesimo psicologo più citato nei manuali introduttivi di psicologia del secolo.

Seligman è il Robert A. Fox Leadership Professor of Psychology all'University of Pennsylvania, Department of Psychology, dove tuttora insegna. Precedentemente era il direttore del programma di formazione clinica del reparto. Seligman è stato il Presidente dell'American Psychological Association (APA) Division of Clinical Psychology. Nel 1998, Seligman è stato eletto presidente dell' APA con la maggioranza di voti più alta della sua storia. È il fondatore e direttore capo del Prevention and Treatment Magazine (il giornale elettronico dell'APA).

Seligman è anche autore di molti Best-Seller, come Imparare l'Ottimismo, Come Crescere Un Bambino Ottimista e La Costruzione Della Felicità.

Seligman è anche un appassionato giocatore di Bridge, arrivando a piazzarsi al secondo posto in uno dei tre principali campionati americani.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Seligman, M.E.P. (1990). Imparare L'Ottimismo (Learning Optimism). New York: Knopf. (reissue edition, 1998, Free Press)
  • Seligman, M.E.P. (1993). What You Can Change and What You Can't: The Complete Guide to Successful Self-Improvement. New York: Knopf. (Paperback reprint edition, 1995, Ballantine Books)
  • Seligman, M.E.P. (1996). Come crescere un bambino ottimista (The Optimistic Child: Proven Program to Safeguard Children from Depression & Build Lifelong Resilience). New York: Houghton Mifflin. (Paperback edition, 1996, Harper Paperbacks)
  • Seligman, M.E.P. (2002). La costruzione della Felicità (Authentic Happiness: Using the New Positive Psychology to Realize Your Potential for Lasting Fulfillment). New York: Free Press. (Paperback edition, 2004, Free Press)

Controllo di autorità VIAF: 120689121 LCCN: n80112801