M72 LAW

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M72 LAW
Un soldato con l'M72 LAW in posizione di mira
Un soldato con l'M72 LAW in posizione di mira
Descrizione
Tipo missile anticarro
Impostazione 1963
Costo 1045$ oppure 670 €
Peso e dimensioni
Peso 2,5 kg
Lunghezza meno di 1 m
Diametro 66 mm
Prestazioni
Gittata 1 km
Velocità massima 145 m/s
Esplosivo HEAT

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il lanciarazzi M72 LAW (LAW è acronimo di Light Antitank Weapon) è un lanciarazzi, sviluppato negli Stati uniti d'America ed ivi prodotto dal 1963 al 1983. Oggi viene fabbricato dalla Nordic Ammunition Group.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arma ha calibro di 66mm e un peso di 2,36 kg, spara razzi a carica cava in grado di perforare fino a 1,8m di terreno, 0.6 metri di cemento armato e 305mm di corazza, con circa 150-200 metri di gittata utile. Esso ha avuto grandissima diffusione soprattutto grazie alla leggerezza e maneggevolezza.

A causa della sua scarsa potenza contro i carri armati, l'arma ha visto un decremento nell'utilizzo da parte delle forze armate.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Durante la guerra del Vietnam nel 1968, un carro leggero PT-76 venne colpito 7 volte senza essere messo fuori uso. C'è tuttavia da sottolineare il problema della fiammata, che si estende al momento dello sparo per un'area di circa 4 metri dietro l'arma, entro la quale non devono essere presenti persone o materiali infiammabili.
  • Durante la Guerra delle Falklands, dove venne usato contro i bunker argentini dai fanti e paracadutisti inglesi.
  • L'esercito italiano ha concluso nel dicembre del 2008 un contratto con la norvegese "NAMMO RAUFOSS AS" per la fornitura di 60 lanciarazzi M72 LAW in versione A5, la cui consegna è prevista per il primo trimestre del 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]