Limnogale mergulus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tenrec acquatico
Immagine di Limnogale mergulus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Afrotheria
Ordine Afrosoricida
Sottordine Tenrecomorpha
Famiglia Tenrecidae
Sottofamiglia Oryzorictinae
Genere Limnogale
Major, 1896
Specie L. mergulus
Nomenclatura binomiale
Limnogale mergulus
Major, 1896
Areale

Web-footed Tenrec area.png

Il tenrec acquatico (Limnogale mergulus Major, 1896) è un mammifero della famiglia dei Tenrecidi. È l'unica specie del genere Limnogale Major, 1896.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo del tenrec acquatico è lungo 12–17 cm, la coda 13–16 cm. Pesa 60-105 g (in media 80).

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Il tenrec acquatico è l'unico mammifero acquatico del Madagascar. Sembra un incrocio tra un topo d'acqua e un furetto accartocciato. L'adattamento al suo stile di vita include un folto manto idrorepellente per tenerlo al caldo, lunghi baffi con cui avverte il cibo sotto l'acqua, dita palmate e coda a chiglia che funziona da timone ed elica. Questo timido insettivoro vive nelle forti correnti a 600–200 m di altitudine. Sembra che il suo territorio sia limitato a soli dieci siti nelle montagne centro-orientali, che vanno dal sud di Lac Alaotra fino a nord, nella regione del fiume Lantara.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

I tenrec sono piccoli animali vivaci che lottano presso i letti del fiume di notte per catturare larve di insetti, rane e altre prede. Fanno dei piccoli tuffi raggiungendo il fondale, poi ritornano a galla e consumano il loro pasto in superficie.

Trascorrono la giornata nelle loro tane vicino alla corrente, prima di immergersi per cercare il cibo dopo il tramonto. Le loro abitudini igieniche sono meticolose, e tengono pulite le loro latrine sulle rocce lungo i torrenti.

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Fino a poco tempo fa lo si credeva estinto, tuttavia ne sono state riscoperte alcune colonie[2]; la specie tuttavia non è al sicuro dall'estinzione ed è classificata come vulnerabile dall'IUCN. La deforestazione, che causa l'erosione del suolo e l'aumento della melma nei ruscelli, rappresenta un serio pericolo. L'habitat adatto lungo i fiumi è al momento isolato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Rathbun, G. (Afrotheria Red List Authority) & Hoffmann, M. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Limnogale mergulus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ Forgotten species: Madagascar's water-loving mammal, the aquatic tenrec in Jeremy Hance, Mongabay.com. URL consultato il 14 febbraio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]