Liguri Bebiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un dettaglio dell'area archeologica di Macchia di Circello

Con il termine Liguri Bebiani era conosciuto nella geografia romana un insediamento di Liguri nel Sannio, nei pressi dell'odierna Circello.

Le città sannite di Taurasi e Cisauna vennero conquistate nel 298 a.C. dal console romano Lucio Cornelio Scipione Barbato ed il territorio fu espropriato e dichiarato ager publicus.

Nel 180 AC, 47 000 Liguri Apuani provenienti dai dintorni di Luni, vennero forzatamente deportati in questo distretto. Due enclavi vennero formate: i Liguri Bebiani e i Liguri Corneliani, prendendo nome dai consoli che supervisionarono la loro deportazione M. Bebio Tamfilo e P. Cornelio Cetego.

Vedi Theodor Mommsen in Corp. Inscr. Lat. ix. (Berlin, 1883), 125 sqq.

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]