Libro mastro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mastro e mastrino

Il libro mastro è un registro della contabilità in cui sono riuniti tutti i conti (mastrini) che compongono un dato sistema contabile; esso, cioè, è l'insieme dei conti accesi in una determinata contabilità.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro mastro sono riportate due colonne, una del dare e una dell'avere ed eventualmente di rubrica alfabetica per debitori e creditori. In esso vengono riportate in ordine sistematico le operazioni di gestione di una attività aziendale. Viene comunemente chiamato solo "mastro".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabio Corno, Santino Furlan, Gianluca Lombardi Stocchetti. Le rilevazioni contabili. Milano, Edizioni Angelo Guerini e Associati SpA, 2000. ISBN 88-8335-161-4
  • Mattarei. "È meglio dare o avere?".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia