Libertador (Distretto Capitale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libertador
comune
Municipio Libertador de Caracas
Libertador – Stemma Libertador – Bandiera
Municipio di Libertador
Municipio di Libertador
Localizzazione
Stato Venezuela Venezuela
Stato federato Flag of Caracas-2.png Distretto Capitale
Amministrazione
Sindaco Jorge Rodríguez (PSUV)
Data di istituzione 1999
Territorio
Coordinate 10°30′21″N 66°54′52″W / 10.505833°N 66.914444°W10.505833; -66.914444 (Libertador)Coordinate: 10°30′21″N 66°54′52″W / 10.505833°N 66.914444°W10.505833; -66.914444 (Libertador)
Altitudine 909[1] m s.l.m.
Superficie 433 km²
Abitanti 1 943 901[2] (2011)
Densità 4 489,38 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 0212
Fuso orario UTC-4:30
Nome abitanti libertador/a, caraqueño/a
Cartografia
Mappa di localizzazione: Venezuela
Libertador
Libertador – Mappa
Sito istituzionale

Libertador è un comune del Venezuela, l'unico nel Distretto Capitale della città di Caracas. È uno dei cinque comuni che compongono il Distretto Metropolitano di Caracas. Confina con lo stato di Vargas ad ovest e a nord, con lo stato di Miranda ad est e a sud.

È il cuore della città di Caracas che, dal 2000 ha visto la nascita di una nuova istituzione più ampia, denominata Distretto Metropolitano di Caracas che conta, oltre a questo, altri quattro comuni, tutti posti ad est, nello stato di Miranda: Baruta, Chacao, El Hatillo e Sucre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale comune raccoglie l'eredità del Dipartimento Libertador che, con il Dipartimento Vargas costituiva il soppresso Distretto Federale. Con le riforme costituzionali del 1999 e la creazione del Distretto Capitale, è nato anche il comune di Libertador nella forma attuale.

Il suo nome è in onore dell'eroe dell'indipendenza venezuelana Simón Bolívar.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Non deve confondersi l'amministrazione del comune di Libertador, talvolta chiamato "comune di Caracas", con l'amministrazione del Distretto Metropolitano di Caracas, che sovrintende al primo e ad altri quattro comuni. In entrambi i casi c'è a capo un sindaco (alcalde) ma evidentemente con competenze diverse.

Il Distretto Capitale è posto allo stesso livello amministrativo di uno stato ma non esprime un governatore. Al suo posto c'è un Capo del Governo del Distretto Capitale nominato direttamente dal Presidente della Repubblica. Tutti gli altri organi amministrativi coincidono con quelli del comune di Libertador mentre il potere legislativo, secondo la costituzione, spetta direttamente all'Assemblea Nazionale del Venezuela nella quale i rappresentanti del Distretto sono solo una parte dei deputati eletti su tutto il territorio nazionale.

Parroquias de caracas - libertador.svg

Parrocchie[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Libertador ha 22 parrocchie:

Parrocchia Superficie Popolazione (2011)
Altagracia (15) 4,47 km² 47.922
Antímano (6) 20,90 km² 131.963
Candelaria (19) 1,23 km² 66.486
Caricuao (4) 23,83 km² 138.659
Catedral (18) 0,76 km² 12.777
Coche (3)  ? km² 59.889
El Junquito (9) 52,52 km² 50.470
El Paraíso (8) 10,79 km² 109.622
El Recreo (21) 18,10 km² 112.809
El Valle (2) 12,64 km² 142.893
La Pastora (14) 4,47 km² 80.397
La Vega (7) 12,64 km² 123.863
Macarao (5) 10,25 km² 47.851
San Agustín (20) 1,59 km² 38.476
San Bernardino (17) 12,27 km² 27.353
San José (16) 2,59 km² 39.604
San Juan (11) 3,25 km² 106.507
San Pedro (22) 6,70 km² 58.254
Santa Rosalía (1) 6,68 km² 101.103
Santa Teresa (12) 0,72 km² 23.715
Sucre (Catia) (10) 59,30 km² 345.944
23 de enero (13) 2,31 km² 77.344

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Caracas, fallingrain.com
  2. ^ Distrito Capital - Poblacion Total, INE. URL consultato l'11-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]