Lev Sedov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lev L'vovič Sedov, in russo: Лев Львович Седов?, anche noto come Leon Sedov (San Pietroburgo, 24 febbraio 1906Parigi, 16 febbraio 1938), è stato un attivista trotskista e dissidente sovietico, figlio di Lev Trotsky e della sua seconda moglie Natal'ja Sedova. Fu tra i principali collaboratori del padre e militò nella Quarta Internazionale.

Alla morte venne sepolto nel Cimitero parigino di Thiais.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lev Sedov, Stalinismo e opposizione di sinistra: scritti 1930-1937, traduzione e introduzione di Valentina Giusti, Roma, Prospettiva, 1999. ISBN 88-8022-059-4.
  • Lev Trotsky, Lev Sedov: figlio amico combattente. Dedicato alla gioventù proletaria (20 febbraio 1938), a cura di Paolo Casciola, Firenze, BI-Elle, 1998.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]