LCARS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un esempio dell'interfaccia LCARS

Nell'universo fantascientifico di Star Trek, LCARS, sigla di Library Computer Access and Retrieval System (sistema di recupero e accesso "dati e funzioni" del computer), è un'interfaccia informatica, sia software che hardware, usata sulle astronavi della Federazione Unita dei Pianeti.

Nella cronologia di Star Trek, il termine fu usato per la prima volta in Star Trek - The Next Generation e nelle serie successive. Nel contesto del mondo reale, il termine "LCARS" è usato frequentemente per indicare lo stile delle schermate del sistema LCARS, in particolar modo quelli di Next Generation.

A questo stile ci si riferisce anche come okudagrammi, dal nome di Michael Okuda, il designer della serie. Lo stile è molto diffuso nei siti web dei fan di Star Trek (Trekkers).

Panoramica[modifica | modifica sorgente]

LCARS fu concepito dal supervisore artistico e consulente tecnico della serie, Michael Okuda. Il design originale parte dalla richiesta di Gene Roddenberry che i pannelli non avessero troppa attività, per dare l'idea che la tecnologia fosse molto più avanzata rispetto alla serie originale di Star Trek fornendo un aspetto minimalista. I primi display erano fatti di plexiglas colorati e retroilluminati, in modo da ottenere schermate complesse e molto economiche.

Nel corso del tempo si fece maggior uso delle animazioni; la maggior parte di esse è mostrata su speciali monitor a 24 immagini al secondo, necessari per eliminare l'effetto di lampeggio durante la ripresa.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Star Trek Portale Star Trek: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Star Trek