Jean-Christophe Balouet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Christophe Balouet (12 novembre 1956) è un ornitologo e paleontologo francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Collaborò a lungo con Storrs Olson dello Smithsonian Institution nell'ambito della ricerca paleornitologica sugli uccelli estinti della Nuova Caledonia, nella regione sudoccidentale dell'Oceano Pacifico[1][2].

Opere e pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Fossil Birds from Late Quaternary Deposits in New Caledonia (con Storrs Olson). Smithsonian Contributions to Zoology 469. Smithsonian Institution Press, Washington D.C., 1989
  • Extinct species of the world: lessons for our future (con Eric Alibert). Letts: London, 1990, ISBN 978-1-85238-100-4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cecile Mourer-Chauvire, Letter of information of the Society of Avian Paleontology and Evolution in News from the members, SAPE, 1º settembre 1987. URL consultato il 26 agosto 2012.
  2. ^ Balouet, Jean Christophe; Alibert, Eric, Fossil Birds from Late Quaternary Deposits in New Caledonia, Londra, Letts, 1990, ISBN 978-1-85238-100-4.


Balouet è l'abbreviazione standard utilizzata per le specie animali descritte da Jean-Christophe Balouet.

Consulta la lista dei nomi degli autori in zoologia