Jamón serrano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jamón serrano
BEHER "Bellota Oro", Guijuelo
BEHER "Bellota Oro", Guijuelo
Origini
Luogo d'origine Spagna Spagna
Dettagli
Categoria secondo piatto
Riconoscimento S.T.G.
Settore Preparazioni a base di carne
 

Il jamón serrano (lett. "prosciutto di montagna") è un alimento ottenuto a partire dalla salatura e seccatura all'aria delle zampe posteriori del maiale. Questo stesso prodotto riceve anche il nome di paleta o paletilla quando si ottiene dalle zampe anteriori. La denominazione "jamón serrano" è protetta come specialità tradizionale garantita (Especialidad Tradicional Garantizada, ETG).

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Sono famosi i jamones di maiale nero iberico (Cerdo Ibérico) che si producono nella sierra di Huelva, soprattutto a Jabugo (Spagna), a Los Pedroches, paese della provincia di Cordoba, a Trevelez, paese della provincia di Granada e soprattutto a Guijuelo, paese della provincia di Salamanca, dove si concentra il 60% della produzione [1].

Famoso è anche il jamón con Denominazione di Origine Dehesa de Extremadura. Ha grande fama il jamón di Teruel, in una zone differente rispetto alle precedenti, localizzato nel Sistema Iberico dove ci sono ottime condizioni per l'essiccazione.

In Portogallo si produce in alcune zone del sud-est (Barrancos) con il maiale di razza Alentejana. Si utilizza la parola presunto (prosciutto) per denominare questo tipo di jamón.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

  • Jamón Ibérico de Cebo
  • Jamón Ibérico de Cebo Campo
  • Jamón Ibérico de Recebo
  • Jamón Ibérico de Bellota

Dominazioni d'origine riconosciuti UE[modifica | modifica sorgente]

  • Jamón Ibérico D.O. Jamón de Huelva
  • Jamón Ibérico D.O. Los Pedroches
  • Jamón Ibérico D.O. Jamón de Guijuelo
  • Jamón Ibérico D.O. Dehesa de Extremadura

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gastronomía de Salamanca

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]