Isole Ssese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg
Map of Kalangala District

Le Isole Ssese sono un arcipelago di 84 isole sul lago Vittoria nel settore ugandese, nel Distretto di Kalangala. Le principali isole sono Bugala e Bukasa e sono le uniche due abitate.

Formazione geografica[modifica | modifica sorgente]

Le isole sono disposte in due gruppi principali, separati dal Canale Kkome. Le isole maggiori sono:

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

L’arcipelago non toccato dalla guerra civile, è tutt'oggi abitato dai Basese, un gruppo tribale autonomo con lingua, coltura e folklore propri. Nei tempi antichi le isole sono state uno dei più importanti centri spirituali della regione. La popolazione è in maggioranza cristiana, divisa in numerose sette, mentre una minoranza pratica l’islamismo.

L'AIDS è un grave problema di salute nelle isole Ssese. Tra i numerosi villaggi di pescatori delle isole, il tasso d'infezione da HIV/AIDS è superiore al 90%.

Fauna[modifica | modifica sorgente]

Le isole sono anche sede di una varietà di animali fra cui scimmie, ippopotami, coccodrilli e molte specie di uccelli, ma non vi sono grandi predatori.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

I principali porti dell’arcipelago (Luku, Kakangala, Banda e Bukasa) sono collegati tra loro da traghetti. I porti sulla terra ferma che comunicano con le isole sono quelli di Bukakata e Port Bell. Fra i porti che collegano alla terra ferma vi sono anche piccoli battelli-taxi. Noleggiando una bicicletta è possibile esplorare l’interno dell’isola di Bugala.

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Le Isole Ssese stanno diventando una destinazione apprezzata dai turisti e viaggiatori in quanto presentano spiagge incontaminate e acque trasparenti in cui fare il bagno. Le isole sono inoltre conosciute per le loro foreste vergini nelle quali è possibile fare birdwatching.

  • La Pesca

È possibile svolgere attività di pesca sportiva sul Lago Vittoria noleggiando una barca per spostarsi. Nel lago si pesca soprattutto; la tilapia il pesce tigre e il persico del Nilo, con un peso variabile tra 10 e 80 kg.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 0°18′46.8″S 32°19′08.4″E / 0.313°S 32.319°E-0.313; 32.319