Introduzione alla metafisica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Introduzione alla metafisica (in tedesco: Einführung in die Metaphysik) è un'opera del filosofo Martin Heidegger ed è la versione pubblicata di un corso di lezioni che egli tenne nell'estate del 1935 presso l'Università di Friburgo in Brisgovia. L'opera è conosciuta per la sua potente reinterpretazione del pensiero greco ma è anche tristemente nota per il suo riconoscimento del Partito nazista. Il contenuto di queste lezioni non è stato pubblicato in Germania prima del 1953, con il titolo Einführung in die Metaphysik[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Martin Heidegger, Introduction to Metaphysics, traduzione di Gregory Fried e Richard Polt, New Haven, Yale University Press, 2000.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]