Ignazio Spergher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ignazio Spergher, o anche Sperger (Treviso, 1734Treviso, 1808), è stato un compositore e organista italiano.

Figlio di un austriaco, studiò in gioventù sotto la guida del conte Giordano Riccati. Diventò successivamente organista della chiesa di San Niccolò e contemporaneamente anche maestro di cappella della cattedrale di Treviso.

Spergher è attualmente un compositore pressoché sconosciuto, nonostante nella sua epoca fosse tra le personalità di spicco dell'ambiente musicale trevigiano; a tutt'oggi è maggiormente ricordato per alcuni lavori per organo.

Lavori[modifica | modifica wikitesto]

  • 12 sonate per organo, op. 1
  • Rondò per organo
  • Allegro per organo

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. Lehmdorfer: Die Barockorgel in der Basilika Benediktbeuern (1985)
  • S. de Pieri: Organi della "Città di Treviso" (1992)
  • S. de Pieri, L. Tamminga: Organi storici d'Italia (1999)
  • A. Aroma: Sinfonie e sonate per organo (2001)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]