I Am a Bird Now

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Am a Bird Now
Artista Antony and the Johnsons
Tipo album Studio
Pubblicazione 1 febbraio 2005
Durata 35:29
Dischi 1
Tracce 10
Genere Baroque pop
Etichetta Secretly Canadian
Antony and the Johnsons - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2009)

I Am a Bird Now è il secondo album discografico del gruppo musicale Antony and the Johnsons, pubblicato nel 2005 dall'etichetta Secretly Canadian.

Premi e vendite[modifica | modifica sorgente]

Il disco è stato premiato con il Mercury Prize nel settembre 2005. Dopo il riconoscimento, l'album è salito nella classifica UK Albums Chart dalla posizione #136 alla #16 in una settimana.[1] Al settembre 2011, nel Regno Unito l'album ha venduto circa 220.000 copie.[2]

Collaborazioni e ospiti[modifica | modifica sorgente]

L'album comprende diverse "guest star". Esse sono Rufus Wainwright (What Can I Do?), Devendra Banhart, Joan Wasser, Boy George, Lou Reed.

Copertina[modifica | modifica sorgente]

La copertina è una fotografia di Peter Hujar intitolata Candy Darling on Her Deathbed che ritrae Candy Darling, cosiddetta "superstar" di Andy Warhol, sul suo letto di morte.

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Il primo singolo estratto dall'album è stato Hope There's Someone, pubblicato il 7 giugno 2005; seguito da You Are My Sister, rilasciato il 25 ottobre 2005.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le tracce sono state scritte da Antony Hegarty.

  1. Hope There's Someone – 4:21
  2. My Lady Story – 3:33
  3. For Today I Am a Bouy – 2:36
  4. Man Is the Baby – 4:09
  5. You Are My Sister – 3:59
  6. What Can I Do? – 1:40
  7. Fistful of Love – 5:52
  8. Spiralling – 4:25
  9. Free at Last – 1:36
  10. Bird Gerhl – 3:14

Formazione[3][modifica | modifica sorgente]

Antony and the Johnsons
Ospiti e collaborazioni

Critica[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato accolto favorevolmente dalla critica: per Allmusic merita il giudizio di 4/5 stelline;[4] per Pitchfork Media il voto di 8,6/10;[5]; mentre Rolling Stone lo valuta con un giudizio di 4/5.[6]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche (2005) Posizione
raggiunta
UK Albums Chart 16[7]
Austria 71[8]
Belgio 16[8]
Danimarca 38[8]
Francia 45[8]
Olanda 58[8]
Norvegia 4[8]
Svezia 22[8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ nme.com
  2. ^ spreadshhet.google.com
  3. ^ allmusic.com
  4. ^ allmusic.com
  5. ^ pitchfork.com
  6. ^ rollingstone.com
  7. ^ ANTONY & THE JOHNSONS - The Official Charts Company, The Official Charts Company.
  8. ^ a b c d e f g Antony And the Johnsons - I Am A Bird Now - australiancharts.com, australian-charts.com.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica