I'd Do Anything (Simple Plan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'd Do Anything
I'd do anything.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Simple Plan
Featuring Mark Hoppus
Tipo album Singolo
Pubblicazione 8 ottobre 2002
Durata 3 min : 18 s
Album di provenienza No Pads, No Helmets... Just Balls
Genere Alternative rock[1]
Pop punk[1]
Etichetta Warner Bros Records
Atlantic Records
Produttore Arnold Lanni
Registrazione 2001
Formati CD, download digitale
Simple Plan - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

I'd Do Anything è il secondo singolo della band canadese Simple Plan, estratto dal loro album di debutto, No Pads, No Helmets... Just Balls. Mark Hoppus (bassista e voce dei blink-182), ha partecipato in veste di cantante ospite alla registrazione del brano.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video mostra la band esibirsi in un locale, mentre un buttafuori controlla molto severamente le persone prima di farle entrare. Nel video compare anche Mark Hoppus.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD
  1. I'd Do Anything - 3:18
Maxi-single
  1. I'd Do Anything - 3:18
  2. I'm Just a Kid (single edit) - 3:06
  3. Grow Up - 2:31
  4. My Christmas List - 3:29
  5. I'm Just a Kid (Video) - 3:11
Download digitale
  1. I'd Do Anything - 3:16

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Ospiti

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione
Regno Unito[2] 78
Stati Uniti[3] 51
Stati Uniti (pop)[3] 16

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) I'd Do Anything in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Chart Log UK: S, Zobbel.de. URL consultato il 10 luglio 2012.
  3. ^ a b Simple Plan - Awards, Allmusic. URL consultato il 10 luglio 2012.