Héctor Bracamonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Héctor Bracamonte
Héctor Bracamonte 2012.jpg
Bracamonte con la maglia del Rostov (2012)
Dati biografici
Nome Héctor Andrés Bracamonte
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 190 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Rosario Central Rosario Central
Carriera
Giovanili
 ????-1998 Boca Juniors Boca Juniors
Squadre di club1
1998-1999 Boca Juniors Boca Juniors 1 (0)
1999-2000 Los Andes Los Andes 26 (9)
2000-2002 Badajoz Badajoz 85 (18)
2002-2003 Boca Juniors Boca Juniors 32 (16)
2004-2009 FK Mosca FK Mosca 145 (35)
2009-2011 Terek Groznyj Terek Groznyj 37 (4)
2011-2012 Rostov Rostov 24 (6)
2012- Rosario Central Rosario Central 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 dicembre 2012

Héctor Andrés Bracamonte (Río Cuarto, 16 febbraio 1978) è un calciatore argentino, attaccante del Rosario Central.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi al Boca Juniors, il passaggio in Spagna e il ritorno in Argentina[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nel Boca Juniors e, dopo aver militato nelle giovanili, entra a far parte della prima squadra nel 1998. Dopo una presenza viene prestato al Los Andes e successivamente viene girato in prestito in Spagna, militando tra le file del Badajoz. Nella stagione 2002-2003, tornato in Argentina, disputa in campionato 32 partite con 16 gol.

In Russia[modifica | modifica wikitesto]

Viene successivamente ceduto in Russia al FC Mosca, segnando al primo anno 17 gol in 39 presenze. Rimane nella capitale per cinque stagioni, fino al 2009, anno del fallimento e della scomparsa del club, collezionando 145 presenze in tutto e divenendo il calciatore con più presenze di sempre in campionato con la squadra bianco-rossa. Si trasferisce al Terek Grozny, ma segna poco nei due anni in cui vi rimane, appena 4 gol. Durante la sua permanenza in Cecenia quando giocava per il Terek Grozny, Bracamonte ha vissuto con la sua famiglia a Kislovodsk, a 600 km dalla capitale cecena, perché ritenuta ancora zona altamente pericolosa.[senza fonte]

Nella società e squadra cecena, oltre a svolgere il ruolo di giocatore, ha svolto quello di consulente tecnico accanto all'allenatore Isa Baitiev, per volere del presidente della squadra nonché della Repubblica Cecena Ramzan Kadyrov.[senza fonte]

Nell'estate 2011 viene ceduto al Rostov, rimane nella squadra giallo-blu per una stagione, in cui ha disputato 24 partite condite da 6 gol.

Rosario Central[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 luglio 2012 passa agli argentini del Rosario Central, dopo essersi svincolato dalla squadra russa, potendo così tornare in Argentina dopo vari anni trascorsi in Russia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]