Gwen Moore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gwen Moore
GSM Official Headshot.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Wisconsin, distretto n.4
Durata mandato 3 gennaio 2005 - In carica
Predecessore Jerry Kleczka

Membro del Senato del Wisconsin - Distretto n.4
Durata mandato 1993 - 2004
Predecessore Barbara Ulichny
Successore Lena Taylor

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica progressista

Gwendolynne Sophia "Gwen" Moore (Racine, 18 aprile 1951) è una politica statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato del Wisconsin. È la seconda donna a rappresentare tale stato al Congresso (dopo Tammy Baldwin) e la prima afroamericana.

Nel 2004 suo figlio Sowande Ajumoke Omokunde è stato arrestato per aver tagliato le gomme ad alcune delle automobili del Partito Repubblicano. Nel 2006 è stato condannato a quattro mesi di carcere e a pagare 2305$. La Moore ha affermato di amare molto suo figlio e di essere orgogliosa del fatto che lui si sia assunto le sue responsabilità.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]