Godfrey Lowell Cabot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Godfrey Lowell Cabot (al centro) ritratto con il Segretario alla Marina britannico (1926).

Godfrey Lowell Cabot (Boston, 26 febbraio 1861Boston, 2 novembre 1962) è stato un imprenditore e filantropo statunitense, fondatore della Cabot Corporation.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cabot nacque a Boston, dell'importante chirurgo Samuel Cabot III e di Hannah Lowell Jackson Cabot.[1] Fratello di Lilla Cabot, una delle prime pittrici della corrente impressionista statunitense.

Laureato in Chimica presso l'Università di Harvard nel 1882, nello stesso anno fondò la Cabot Corporation, che diventò nel giro di pochi anni uno dei colossi dell'energia (carbone, gas, petrolio) e del settore minerario statunitense dell'epoca.

Fu anche un noto filantropo: finanziò generosamente i progetti di ricerca del Massachusetts Institute of Technology nell'ambito della fotochimica e dell'energia termica; fondò il Premio Godfrey Lowell Cabot per l'innovazione nel campo dell'aviazione, la Fondazione Maria Moors Cabot per la Ricerca Botanica ad Harvard e il Premio Maria Moors Cabot per il giornalismo, presso la Columbia University Graduate School of Journalism (queste ultime due, dedicate alla moglie Maria B. Moors, sposata nel 1890 e deceduta negli anni trenta).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) MHS Godfrey Lowell Cabot Papers, 1870-1962: Guide to the Collection, Massachusetts Historical Society. URL consultato il 13 maggio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 160616741 LCCN: no2010207965