Gliceridi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I gliceridi (o acilgliceroli) sono dei grassi saponificabili la cui molecola è ottenuta da una molecola di glicerolo in cui uno o più gruppi ossidrilici sono esterificati da acidi grassi. A seconda del numero di ossidrili esterificati, si parla di monogliceridi, digliceridi o trigliceridi.

La reazione di esterificazione da cui si formano i gliceridi dà luogo ad un legame estere e libera una molecola d'acqua (H2O), formata da un atomo di idrogeno ceduto dal glicerolo e da un gruppo -OH ceduto dall'acido grasso.

Funzione biologica[modifica | modifica sorgente]

I gliceridi funzione principalmente energetica. I monogliceridi e i digliceridi svolgono ruoli nel metabolismo intermedio, mentre i trigliceridi sono i principali grassi di deposito nel tessuto connettivo e sono la tipologia più comunemente presente nei grassi animali e vegetali.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]