Fusarium oxysporum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fusarium oxysporum
K7725-1-sm.jpg
Immagine di coltivazione di Fusarium oxysporum in laboratorio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Phylum Ascomycota
Classe Sordariomycetes
Ordine Hypocreales
Famiglia Nectriaceae
Genere Fusarium
Specie F. oxysporum
Nomenclatura binomiale
Fusarium oxysporum
von Schlechtendal, 1824
Sinonimi

Fusarium bulbigenum

Il Fusarium oxysporum è un fungo parassita saprofita (ovvero un fungo che si nutre di sostanze organiche morte), che attacca diverse piante di una certa rilevanza commerciale, tra cui l'erba medica, il pomodoro ed il banano Genera una malattia nota come tracheomicosi. Esistono circa 120 sottospecie (forme speciales) di questo parassita, ognuna delle quali colpisce in maniera selettiva una specie ospite e non ha alcun effetto su altre specie. Le varie sottospecie sono distinte fisiologicamente, ma restano difficilmente distinguibili morfologicamente.

Questo fungo ha la capacità di sopravvivere molto a lungo nel suolo, sotto forma di micelio, in assenza di un organismo ospite per poi introdursi nel sistema vascolare (xilema) nel quale poi si diffonde e si moltiplica fino a provocare la morte dell'ospite.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Richardson, M.J., An Annotated List of Seed-Borne Diseases, International Seed Testing Association, Zurigo, 1990.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia