Flambé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno chef prepara delle crêpes Suzette utilizzando del Grand Marnier

Flambé (/ flɒmbeɪ /, francese: [flɑbe]; scritto anche flambe), è un procedimento di cottura a cui si aggiunge liquore (solitamente cognac o rum) in una padella calda per creare una fiammata[1].

La parola significa fiammato in francese (in francese, flambé è un participio passato del relativo verbo).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Flambe in Vocabolario – Treccani in treccani.it. URL consultato il 07/04/2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Paola Sala, Corso di cucina: la cucina flambé o l'arte della cucina spettacolare, De Vecchi, 1991, p. 126, ISBN 884122550-5.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina