Fiat 6640

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiat 6640
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Fiat Veicoli Industriali
Tipo Autocarro
Allestimento Autocarro anfibio
P.T.T. veicolo singolo 6,95 t
Inizio produzione 1950
Fine produzione 1980
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 7,3 m
Larghezza 2,5 m
Altezza 2,715 m
Altro
Versioni 6640 A;6640 G(dal 1980)

Il famoso veicolo anfibio(Fiat 6640),diventato un classico a stampo italiano nella categoria autocarri,anche se raramente usato da parte dei militari, venne ed è tuttora adoperato in gran parte da enti di pubblica sicurezza, come i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile. Nato per garantire sicurezza,efficenza e resistenza sui tipi di terreno più accidentati ai soldati italiani,ma col tempo divenne un veicolo rivolto fondamentalmente a gruppi paramilitari e civili.Alcuni esemplari sono stati forniti all'Esercito Italiano.Negli anni cinquanta è stata presentato il primo modello, il 6640 A.

L'apparenza esterna è quella di una barca con le ruote, ed è noto per i numerosi interventi in caso di calamità naturali.La struttura è progettata per consentire facili manovre in modo tempestivo ed efficace,in situazioni che mettono a disposizione poco tempo.Il materiale di costruzione è l'alluminio saldato che ricopre interamente la superficie del veicolo ed ha uno spessore massimo di 4 mm.La parte anteriore è dedicata esclusivamente al motore,azionato con 5 marcie manuali.Il centro,invece,è riservato alla zona passeggeri e per consentire al mezzo di muoversi l'autista deve provvedere a spostare un "timone"che direziona le ruote.La parte posteriore,invece,è dedicata al trasporto di carico vario.

Nel 1980 si afferma la versione più recente, la 6640G,con un motore da 5.499 cc e 195hp che gli consente una velocità in acqua di 11 nodi e di superare i 100 km/h su strada.Dotata di una chiusura ermetica e di un'impianto di riscaldamento interno, si differenzia dal primo modello, poiché sott'acqua utilizza un idrogetto a differenza dell'elica.

Tra gli accessori classici per un utilizzo del genere vi è un verricello con portata utile di 4.500 mentre la portata utile di carico è invece di circa 2.140 kg.

classico modello del veicolo anfibio italiano

Questi mezzi sono fondamentali per la manutenzione e il supporto civile in caso di calamità naturali, consentono di lavorare in maniera più funzionale e di ovviare a fastidiosi inconvenienti e a risolvere problematiche che fino a neanche 100 anni fa,davano filo da torcere.Lo sviluppo che è in continuo aumento e l'ausilio di tecnologie innovative,consentiranno a questi mezzi di diventare in grado di aiutarci in molte spiacevoli situazioni,riducendo così il numero di vittime e riducendo i tempi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Scheda e immagine
  • Armi da guerra-Enciclopedia delle armi del XX secolo(Istituto Geografico De Agostini)
trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti