Fannie Ward

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fannie Ward (1920)

Fannie Ward, all'anagrafe Fannie Buchanan, (St. Louis, 22 febbraio 1871New York, 27 gennaio 1952), è stata un'attrice statunitense teatrale e cinematografica.

Fu star del teatro leggero di Brodway e del vaudeville

Internazionalmente famosa all'epoca, viene ricordata soprattutto per il ruolo ricoperto ne I prevaricatori un film girato nel 1915 da Cecil B. DeMille che, all'epoca, creò molta sensazione alla sua uscita nelle sale per il crudo realismo di alcune scene a forte connotazione sessuale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fannie Ward nel 1917

Fannie Ward nacque a St. Louis: i suoi genitori Eliza e John Buchanan, ebbero anche un altro figlio, Benton. Nel 1890, Fannie fece il suo esordio teatrale in Pippino, dove recitava a fianco di Eddie Foy. Ben presto, diventò una stella dei palcoscenici di Broadway. Nel 1894, recitò anche a Londra in The Shop Girl: la sua interpretazione venne paragonata favorevolmente a quella di Maude Adams. Nel 1898, Fannie si sposò con un ricco commerciante di diamanti, Joe "Diamond Joe" Lewis, ritirandosi dal palcoscenico. Dal matrimonio, nacque un figlio. Fannie ritornò a recitare solo nel 1905 dopo una serie di rovesci finanziari del marito che la indussero a riprendere la carriera di attrice. Divorziò da Lewis il 14 gennaio 1913[1].

Nel 1915, Cecil B. DeMille la convinse a partecipare a un film dove aveva come partner l'attore giapponese Sessue Hayakawa:I prevaricatori affrontava il tema dei rapporti interazziali con una vena molto accentuata di sensualità. Una signora della buona società si trova a dover affrontare la brutalità di un amante respinto cui si era promessa per denaro. Il film ebbe un grande successo e lanciò le carriere di DeMille e di Hayakawa che diventò la prima star asiatica di Hollywood.

Ne beneficiò anche la carriera dell'attrice. Soprannominata The Youth Girl, Fannie Ward - che era ben oltre i quarant'anni - continuò a recitare in ruoli che proponevano personaggi più giovani di venti e anche trent'anni. Fu interprete di ventisei film, spesso in coppia con il marito, l'attore Jack Dean con il quale restò sposata fino alla morte di lui, il 23 giugno 1950. L'attrice si ritirò dagli schermi nel 1920, aprendo un salone di bellezza a Parigi dal nome La fontana della giovinezza (The Fountain of Youth)[1].

Morì il 27 gennaio 1952 a New York a causa di un ictus.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

A Gutter Magdalene (1916)
The Yellow Ticket, 1918
The Profiteers, 1919

La filmografia - basata su IMDb - è completa[2]. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

Film e documentari dove appare Fannie Ward[modifica | modifica sorgente]

Spettacoli teatrali[modifica | modifica sorgente]

  • A Marriage of Reason (Broadway, 1 aprile 1907-aprile 1907)
  • The New Lady Bantock (Broadway, 8 febbraio 1909-marzo 1909)
  • Madam President (Broadway, 15 settembre 1915-gennaio 1914)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b IMDb bio
  2. ^ Filmografia Fannie Ward IMDb

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 26653743